Android

Google e Huawei assieme per il prossimo Nexus, c’è una conferma ufficiosa

Del fatto che il prossimo smartphone Google Nexus potrebbe essere realizzato in Cina, si parla da diverso tempo, ora però sembrano esserci alcuni sviluppi interessanti, sebbene non vi sia nulla di certo e ufficiale: a quanto pare infatti una fonte anonima interna all'azienda cinese Huawei, avrebbe confermato la collaborazione tra quest'ultima e Google, per la realizzazione di un nuovo smartphone. La fonte stessa però non ha aggiunto altro e non è stata in grado di indicare alcuna specifica tecnica del futuro dispositivo.

La cosa in sé del resto appare abbastanza credibile, come argomentavamo infatti circa un mese fa, l'asse del mercato si sta lentamente ma inesorabilmente spostando verso la Cina per tanti motivi diversi e Google ha sempre premiato con una collaborazione l'azienda emergente in un determinato momento.

nexus huawei

Huawei, che in Cina è la prima per numero di smartphone venduti e una delle poche a vendere direttamente anche al di fuori dei confini nazionali, non costituirebbe dunque una sorpresa, semmai le riflessioni sarebbero altre.

Anzitutto va rilevato un certo grado di confusione nei progetti di Google, cosa che del resto accade spesso in quanto il colosso californiano è molto bravo a depistare e confondere le acque sulle sue vere intenzioni. Tuttavia è noto che da tempo una delle aziende candidate a realizzare l'erede del Nexus 6 era LG e proprio ieri abbiamo parlato della possibile introduzione di un nuovo Nexus da parte dell'azienda coreana, dotato di funzioni premium legate soprattutto all'impiego di display e fotocamera posteriore di tipo stereoscopico. Ma quanti Nexus usciranno contemporaneamente o quasi? Se dovessimo stare alla tradizione in materia, Google non ha mai presentato più di uno smartphone per volta, per cui dovremmo pensare che una delle due notizie sia infondata.

Ma anche ammettendo la possibilità che Google cambi strategia e presenti non uno ma ben due Nexus, di cui uno realizzato da Huawei, o semplicemente che sia solo quest'ultima a sviluppare il prossimo smartphone targato BigG, ci imbatteremmo subito in un altro dubbio, sempre legato al ricorso a una collaborazione con un'azienda cinese.

Il colosso di Mountain View infatti non gode di ottima fama in Cina, e infatti molti dei suoi servizi sono vietati dal governo, una situazione che penalizzerebbe dunque la realizzazione di uno smartphone in collaborazione proprio con un'azienda cinese, che non potrebbe imporlo sul proprio vasto mercato.  

Interrogata proprio su questo aspetto, la fonte avrebbe semplicemente affermato che "ci inventeremo qualcosa", anche se appare difficile immaginare cosa potrebbe essere in grado di aggirare i divieti cinesi allo stato attuale delle cose.

Come si vede insomma la situazione è ancora abbastanza ingarbugliata e bisognerà attendere nuovi sviluppi per cominciare a vederci chiaro.

 Honor 6+ Smartphone, 4G LTE, Dual SIM, Display 5.5 pollici Full HD, Octa-Core, 3GB RAM, Memoria 32GB, Fotocamera posteriore dual parallel 8 MP, Fotocamera anteriore 8MP, Android 4.4, Emotion 3.0, NFC, Nero Honor 6+ Smartphone, 4G LTE, Dual SIM, Display 5.5 pollici Full HD, Octa-Core, 3GB RAM, Memoria 32GB, Fotocamera posteriore dual parallel 8 MP, Fotocamera anteriore 8MP, Android 4.4, Emotion 3.0, NFC, Nero
 Huawei Ascend P7 Smartphone, 16 GB, Nero Huawei Ascend P7 Smartphone, 16 GB, Nero
 Huawei Ascend P8 Smartphone, Grigio Huawei Ascend P8 Smartphone, Grigio