Android

Huawei sfida Samsung: nuovo pieghevole con lo stesso design

Il prossimo smartphone pieghevole di Huawei potrebbe essere molto simile all’attuale Galaxy Z Fold 2. E’ questo ciò che emerge da dei brevetti che sono stati prima depositati dall’azienda cinese e poi diffusi dai colleghi di LetsGoDigital.

Lo smartphone apparterrà ad una nuova famiglia di dispositivi pieghevoli, lasciando alla linea Mate X l’onore di avere il form factor che conosciamo: quello con il display che si piega verso l’esterno.

Huawei

I nuovi dettagli, incluse le foto, sono emersi dal brevetto che vi mostriamo e identificano un terminale davvero simile a quello che è attualmente l’ultimo smartphone dotato di display pieghevole di Samsung.

Il design da chiuso mostra un pannello che ricopre quasi tutta la metà destra della superficie frontale con una fotocamera inserita in un foro dalla forma ovale. Nella metà sinistra c’è anche il modulo fotografico posteriore ed è presente la medesima funzione che Samsung mette a disposizione sui suoi terminali, ovvero la possibilità di scattare selfie con la fotocamera principale.

Una volta aperto, a disposizione un grande display da circa 8 pollici ma qui, curiosamente, senza la presenza di una fotocamera frontale. Probabilmente non è stata inserita perché Huawei ha ritenuto non fosse necessario indicarla nel suo brevetto ma nella versione finale ovviamente non può non mancare.

Curioso anche il design del prodotto, in quanto se lo si guarda in posizione aperta dall’alto si può apprezzare come lo spessore tende ad essere crescente lasciando più spazio dove sono stati collocati i sensori fotografici.

Se Huawei avesse intenzione di commercializzare il dispositivo, probabilmente arriverà dopo Mate X2. La nuova versione dello smartphone pieghevole che avrà ancora il display che si aprirà verso l’esterno, e non verso l’interno come parlato qui.

E’ un ottimo momento per acquistare il Huawei P40 Lite. A poco più di 150 euro nella sua versione 128 GB, lo trovate qui.