Apple

iPhone 9 potrebbe essere presentato il 31 marzo

Nonostante il coronavirus abbia da poco spinto Apple a rivedere al ribasso le stime di vendita per il trimestre il corso, sembrano confermati i piani per il lancio di iPhone 9. Secondo un recente rapporto di Bloomberg, la società di Cupertino terrà un evento di presentazione il prossimo 31 marzo durante il quale svelerà il suo smartphone “economico”.

Sul palco potrebbero esserci anche i nuovi iPad Pro anche se la fonte specifica che – in questo caso – il virus potrebbe ancora causare ritardi o cambiamenti dell’ultimo momento. I futuri tablet della Mela dovrebbero integrare un sistema di tripla fotocamera in grado di supportare il rilevamento 3D per esperienze di realtà aumentata. Il rapporto di Bloomberg comunque conferma ulteriormente quelli del noto analista Ming-Chi Kuo e di DigiTimes secondo i quali l’iPhone 9 (o iPhone SE 2) non dovrebbe subire ritardi, mentre la produzione dei nuovi iPad Pro sarebbe andata più lenta del previsto.

Non abbiamo ancora molte informazioni su iPhone 9 che potrebbe chiamarsi così in virtù di un design molto simile a quello del fortunato iPhone 8. Secondo alcune voci, le dimensioni dovrebbero essere contenute integrando un display da 4,7 pollici con tanto di pulsante Home con Touch ID. Il processore a bordo dovrebbe essere lo stesso della serie iPhone 11, A-13 Bionic, accoppiato a 3 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna.

La situazione rimane comunque complessa a causa dell’epidemia che sta colpendo la Cina. Come già detto, Apple ha rivisto le proprie previsioni di vendita per il trimestre in corso in quanto le scorte di iPhone potrebbero essere insufficienti per soddisfare la domanda esistente a livello globale. Ad ogni modo, come sempre, non ci resta che attendere per capire cosa ha in serbo poi il colosso di Cupertino.

iPhone 11, il più economico dell’ultima generazione, è acquistabile su Amazon tramite questo link.