Tom's Hardware Italia
Windows

Nokia 808 meglio di una reflex, parola di Carl Zeiss

La lente "made by Zeiss" del Nokia 808 PureView è stata messa a confronto, in uno strano test, con un'ottica reflex. Sorpresa: la nitidezza dell'ottica per cellulare è risultata superiore!

L’ottica del Nokia 808 PureView è prodotta da Carl Zeiss, e Nokia (giustamente) non ha perso occasione di sottolineare questo aspetto. In un recente articolo apparso sul sito Conversation by Nokia, ha scomodato Hubert Nasse, tester della divisione lenti, che ha confrontato la piccola ottica in plastica del PureView 808 – una 8mm f/2.8 – con una non meglio precisata ottica per reflex 50mm f/2; essendo in casa Zeiss, e dati questi numeri, pare plausibile che possa trattarsi del Planart T* 2/50, prestigiosa ottica macro per reflex Canon e Nikon. 

Il risultato, “sorprendente”, è stato che l’ottica dell’808 è risultata superiore per nitidezza. Per essere precisi, nell’articolo non sono stati esibiti grafici né è stato detto quali parametri sono stati misurati per giungere a questo risultato, ma si è parlato genericamente di percentuali e di “parametri di nitidezza”, lasciando intendere ad arte che potrebbe trattarsi dei consueti test MTF Zeiss. 

L’ottica del Nokia 808 in fase di test presso i laboratori Zeiss (fonte: Conversation by Nokia).

Sollecitato dalla giornalista, Nasse ha poi precisato meglio, ridimensionando un po’ il tutto: la lente per cellulare ha una nitidezza superiore, ma l’immagine del 50mm f/2 è complessivamente migliore. I professionisti che ancora scattano con ottiche Zeiss possono dunque tirare un sospiro di sollievo, non è necessario buttare tutto il corredo per acquistare l’ultimo smartphone Nokia.

Immagine catturata con il 50mm f/2 Planart T* Р̬ questo che dobbiamo attenderci dal Nokia 808 PureView?

Ironia a parte, le ottiche per cellulare offrono dei vantaggi rispetto alle ottiche per reflex che costruttori abili hanno sfruttato per colmare parte dell’inevitabile divario. Una di queste differenze è che, essendo così piccole, possono essere fatte in plastica, e modellate secondo la forma preferita, non necessariamente sferica; di contro, le lenti in vetro nascono sferiche, e possono poi essere modellate in forma asferica tramite lappatura, ma con alcuni limiti. Inoltre, le maggiori dimensioni diventano un problema al diminuire della focale, laddove lenti piccole, in plastica e fortemente asferiche hanno meno problemi di diffrazione e danno un vantaggio.

Altro vantaggio dei cellulari è la breve distanza tra lente e sensore, che migliora le performance complessive. Anche alcune mirrorless si sono mosse, non a caso, nella direzione di avvicinare ottica e sensore.