Tom's Hardware Italia
Android

Recensione Galaxy Note 4, il top dei phablet si evolve

Pagina 1: Recensione Galaxy Note 4, il top dei phablet si evolve
Galaxy Note 4 si riconferma il top tra i phablet, ma non rivoluziona, migliorando semplicemente quello che era il Note 3.

Samsung Galaxy Note 4

 

Galaxy Note 4 è un phablet, l'evoluzione del Note 3, e si riconferma essere il migliore nel suo campo. Nonostante questo non rivoluziona il concetto, ma lo migliora sia sotto il profilo hardware, sia quello software.

Samsung Galaxy Note 4

Introduzione

Era il 2011 quando Samsung presentò il primo Note, e non convinse tutti. Era l'epoca dell'iPhone 4S – solo tre anni fa, ma sembra un'eternità – e che ci crediate o meno Apple era un grande riferimento, più di quello che lo è oggi, e lo schermo da 3.5" dell'iPhone era la normalità. Il primo note montava un display da 5.3" che faceva sembrare piccoli tutti gli altri smartphone. Oggi il Note 4 usa uno schermo da 5.7", esistono smartphone (phablet) ancora più grandi, e un prodotto da 5" è visto come la normalità.

Lo schermo più grande fa la differenza, e quest'anno ha ceduto anche Apple con l'iPhone 6 e l'iPhone 6 Plus. Ed è proprio la stessa strategia adottata da Apple per anni che contraddistingue la famiglia Note: il prodotto, modello dopo modello viene aggiornato, rifinito, reso più potente e bello. Quando mi appresto a scrivere una recensione di un prodotto di questo tipo, vado sempre a rileggermi le conclusioni della recensione del modello che sostituisce, in questo caso il Note 3. Un anno fa scrivevo "Galaxy Note 3 è la miglior scelta per chi vuole uno smartphone con cui lavorare […] Autonomia di poco sopra alla media, buona la fotocamera, soddisfacente la personalizzazione e la dotazione software […] Non sopportiamo invece tutta la plastica adottata e anche il design". Dopo un anno d'uso, poiché l'avevo adottato come smartphone principale, non posso fare altro che confermare tutto questo. L'autonomia è andata via via assottigliandosi, e ancora oggi non sopporto il design e la plastica.

Note 4 cambia alcuni punti di quel giudizio, ma vi dico subito che non siamo davanti a un prodotto che rivoluziona il concetto, ma come detto, lo migliora.

Samsung Galaxy Note 4 Samsung Galaxy Note 4
Caratteristiche Fisiche
Peso 176 grammi
Dimensioni (HxWxD) 153,5 x 78,6 x 8,5 mm
Connettività
GPS Si
Rete GSM LTE
HSDPA LTE
HSUPA LTE
Bluetooth 4.0, A2DP, LE
Wi-Fi Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac
NFC Si
Hardware
Processore Qualcomm Snapdragon 805 (8084)
Velocità processore 2,7 GHz
Quantità Core Quad Core Krait 450
Memoria RAM 3 GB
Processore Grafico Adreno 420
Memoria archiviazione 32 GB
Espansione memoria Si – Non compresa
Batteria 3220 mAh
Connettori
USB 2.0
Audio Si
HDMI No
Host USB Si
Schermo
Dimensione 5,7" – 2560×1440
Tecnologia Super AMOLED
Touchscreen Capacitivo
Numero tocchi 10
Fotocamera
Dimensione Sensore 16 Mpx
Autofocus Si
Pulsante fotocamera Si
Zoom Si
Flash LED
Risoluzione foto 5312 x 2988 pixel
Risoluzione video 4K
Fotocamera secondaria
Dimensione Sensore 3,7 Mpx
Sensori
Accelerometro Si
Luminosità Si
Prossimità Si
Magnetometro Si
Giroscopio Si
Software
Sistema operativo Android 4.4
Bundle Accessori
Caricabatteria Si
Custodia No
Auricolari Si
MicroSD No
Cavo AV No
Prezzo
Prezzo di listino 649