Android

Samsung Galaxy Note 20, poche differenze con Galaxy S20?

Samsung ha da poco lanciato la nuova serie Galaxy S20, apportando novità dal punto di vista hardware ed estetico rispetto alla generazione precedente. Seguendo la tradizione, il produttore sudcoreano dovrebbe annunciare la famiglia Galaxy Note 20 ad agosto. La macchina delle indiscrezioni comincia già ad offrirci alcuni dettagli sui futuri phablet del colosso di Seul.

Secondo due noti leaker (Ice Universe e Max Weinbach), Galaxy Note 20 avrà lo stesso design di Galaxy S20 fatta eccezione per la presenza di angoli più squadrati e il supporto per l’iconica S-Pen. Le somiglianze non si limitano solamente all’estetica ma anche alle caratteristiche tecniche. Le fonti affermano che le specifiche saranno pressoché identiche, comprese quelle relative al comparto fotografico.

Secondo voci precedenti, i modelli dovrebbero essere tre e sarebbero basati sullo Snadragon 865 di Qualcomm o l’Exynos 990 a seconda del mercato di destinazione. Il display AMOLED dovrebbe essere caratterizzato da una frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Sulla base di quanto riportato dai due leaker, dunque, Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 Plus e Galaxy Note 20 Ultra dovrebbe avere una diagonale rispettivamente di 6,2”, 6,7” e 6,9”.

Insomma, la serie riprende le schede tecniche della gamma Galaxy S20 con tanto di sensore da 108 Megapixel per il modello Ultra. La S-Pen dovrebbe invece ricevere degli aggiornamenti introducendo nuove funzionalità che – al momento – non sono ancora emerse. Staremo a vedere!

Samsung Galaxy S20+ 4G è disponibile su Amazon con un leggero sconto. Lo trovate a questo link.