Android

Xiaomi Mi 10T vs Mi 10: quale ha senso acquistare? Ecco le differenze

Nelle scorse ore, Xiaomi ha annunciato la nuova gamma Mi 10T composta da tre dispositivi. Al modello base, infatti, si affiancano Mi 10T Pro e Mi 10T Lite. Come abbiamo avuto modo di dire nell’articolo di presentazione, i nuovi arrivati potrebbero entrare in diretta concorrenza con il fratello maggiore Mi 10 arrivato sul mercato a cifre superiori ma reperibile online a prezzi scontati. È proprio il calo di prezzo che potrebbe causare confusione.

Quale ha senso acquistare tra Mi 10T Pro, Mi 10T e Mi 10? Come sempre ribadiamo, la decisione finale dipende dai bisogni e dalle esigenze di ognuno di noi. Tuttavia, in questo articolo, metteremo in risalto similitudini e differenze per offrirvi tutti gli elementi necessari a fare la vostra scelta di acquisto.

Mi 10T

Se siete amanti degli schermi con bordi curvi e preferite smartphone meno pesanti e ingombranti, Mi 10 è probabilmente il prodotto che fa per voi. Mi 10T e Mi 10T Pro, infatti, sono leggermente più grandi (165.1 x 76.4 x 9.3 mm contro 162.5 x 74.8 x 9 mm) e più pesanti (216 grammi contro 208 grammi). Entrambi adottano un display IPS LCD da 6,7 pollici con frequenza di aggiornamento a 144Hz, mentre Mi 10 integra un pannello Super AMOLED con refresh rate a 90 Hz e bordi curvi.

Se la piattaforma hardware è la stessa su tutti e tre i modelli (Snapdragon 865), la memoria interna di tipo UFS 3.0 di Mi 10 passa a UFS 3.1 su Mi 10T (e Pro). Questa dovrebbe assicurare prestazioni migliori e consumi ridotti. Qualche differenza invece per quanto riguarda il comparto fotografico. Tre fotocamere per Mi 10T e Mi 10T Pro: principale da 108 MP (64 MP per il primo) + grandangolare da 13 MP + 5 MP per le macro. Diventano quattro per Mi 10. Il principale da 108 MP e il grandangolare sono accompagnati da un doppio sensore da 2 MP (macro e profondità di campo). Frontalmente, invece, c’è sempre una fotocamera da 20 MP all’interno di un foro.

Per il resto, nessuna grande differenza fatta eccezione per la batteria e il posizionamento del sensore biometrico. 4780 mAh per Mi 10 e 5.000 mAh per la serie Mi 10T, sensore biometrico sul bordo laterale per quest’ultima e integrato sotto lo schermo per il primo. Sempre presente, infine, il supporto 5G.

La discriminante, come sempre, la fa il prezzo. Mi 10T (6/128 GB) è venduto a 499,90 euro. La variante Pro (8/128 GB) a 599,90 euro e 649,90 euro nella configurazione con 256 GB di memoria interna. Come detto in apertura, però, Mi 10 sta subendo il fisiologico calo di prezzo. Nel momento in cui scriviamo è disponibile su Amazon anche al di sotto dei 599 euro nella versione 8/256 GB (arrivata sul mercato a 899,99 euro), una cifra decisamente interessante che potrebbe battere i nuovi arrivati.

Di seguito, vi lasciamo le schede tecniche per riepilogare similitudini e differenze e fare la vostra scelta.

Modello Mi 10 Mi 10T Pro Mi 10T
Dimensioni 162.5 x 74.8 x 9 mm – 208 grammi 165.1 x 76.4 x 9.3 mm – 216 grammi 165.1 x 76.4 x 9.3 mm – 216 grammi
Processore Snapdragon 865 Snapdragon 865

 

Snapdragon 865

 

RAM 8 LPDDR5 8 LPDDR5

 

6 LPDDR5

 

Memoria interna 128/256 GB UFS 3.0 128/256 GB UFS 3.1

 

128 GB UFS 3.1

 

Display

SuperAMOLED 6,67”

Full-HD+, 90Hz

IPS LCD 6,67”

Full-HD+, 144Hz

 

IPS LCD 6,67”

Full-HD+, 144Hz

 

Fotocamera posteriore

 

108 Mp + 13 Mp + 2 Mp + 2 Mp

 

108 Mp + 13 Mp + 5 Mp 64 Mp + 13 Mp + 5 Mp
Fotocamera anteriore

 

20 Mp (f/2.0)

 

20 Mp (f/2.2) 20 Mp (f/2.2)
Batteria

 

4.780 mAh, 30W

 

5.000 mAh, 33 W 5.000 mAh, 33 W

Xiaomi ha un immenso catalogo di prodotti disponibili in Italia, che vi invitiamo a consultare al nostro articolo dedicato a questo link.