Android

Xiaomi Mi Wireless Charging 80W, da 0 a 100 in 19 minuti sui prossimi smartphone?

La tecnologia di ricarica delle batterie degli smartphone sta facendo passi da gigante negli ultimi anni, con i vari produttori che si stanno dando battaglia con soluzioni sempre più veloci e che superano in alcuni casi i 100W di potenza via cavo. Anche la tecnologia ad induzione ha ricevuto lo stesso trattamento, Xiaomi ha appena annunciato la propria tecnologia in grado di ricaricare completamente uno smartphone in soli 19 minuti a 80W senza necessità di collegamento diretto.

Xiaomi Mi 10

La comodità della ricarica ad induzione è indiscutibile: basta appoggiare lo smartphone su una delle apposite basi sparse per casa o ufficio, senza doversi preoccupare di cercare un cavo e di collegarlo alla porta USB, per iniziare a recuperare un po’ dell’energia persa durante la giornata. Fino ad adesso, però, le varie soluzioni di ricarica wireless non avevano mai spiccato per velocità, con la maggioranza dei dispositivi che riesce a ricevere dai 10 ai 15 W di potenza con conseguente risultato di una ricarica abbastanza lenta.

Fino ad ora, ad eccezione di alcuni smartphone particolari come Xiaomi Mi 10 Ultra che anche senza fili raggiunge 50W, questo metodo veniva sostituito dal più classico caricatore cablato in caso di poco tempo disponibile per una veloce ricarica di emergenza. Xiaomi sembra volerci far dimenticare definitivamente la necessità di dover dipendere dall’uso della fragile porta USB, con la nuova tecnologia Mi Wireless Charging in grado di raggiungere gli 80W, valore che molti smartphone anche top di gamma non sono in gradi di ottenere nemmeno via cavo.

Questo annuncio arriva in un anno da record per l’azienda: a marzo del 2020 l’azienda aveva annunciato la propria tecnologia di ricarica senza fili da 40W, record infranto poco dopo con la commercializzazione del primo smartphone con ricarica induttiva a 50W. Con la presentazione di questo ulteriore passo avanti, Xiaomi punta a stabilire un nuovo e altissimo standard di riferimento.

La demo è stata effettuata su un modello modificato di Xiaomi Mi 10 Pro con batteria da 4000mAh ed il risultato è davvero strabiliante. Poter riguadagnare il 10% di batteria in un solo minuto, addirittura il 50% in 8 minuti e ricaricare completamente lo smartphone in 19 minuti cambierà definitivamente le abitudini di ricarica degli utenti.

In futuro non dovremo più preoccuparci più di ricaricare lo smartphone la notte per iniziare la giornata con la batteria al 100% ma potremo semplicemente lasciare lo smartphone sulla base di ricarica wireless per qualche minuto solamente quando necessario.

Xiaomi Mi 10 in colorazione Coral Green con 128GB di memoria interna e 8GB di RAM è disponibile su Amazon a soli 510,00 euro.