Giochi PC

Adam Johnson radiato dai videogiochi: è presunto pedofilo

Adam Johnson, ormai ex ala del club inglese Sunderland, rischia una pena di 10 anni per l'accusa di avere avuto rapporti sessuali con una quindicenne. Un atto considerato grave in primis dalla squadra, che ha rescisso il contratto del 28enne e in generale da tutti i media che da mesi approfondiscono la situazione.

adam johnson 455207

A sottolineare quanto effettivamente la cosa abbia ottenuto risonanza, ci hanno pensato anche due istituzioni nel mondo dei giochi di calcio: Pro Evolution Soccer e Football Manager.

Ebbene sì, perché due tra i giochi più conosciuti dagli amanti del pallone hanno deciso di procedere alla cancellazione del giocatore dai propri database.

Per  quanto riguarda Konami, Adam Johnson sarà rimosso la prossima settimana dall'online (mentre per le altre modalità bisognerà attendere il prossimo update delle rose) mentre è già stato cancellato dal manageriale targato SEGA.

E FIFA? Electronic Arts ha annunciato di essere incorsa in problemi tecnici riguardanti l'aggiornamento che prevedeva l'eliminazione del giocatore, il quale non è stato effettivamente rimosso da tutte le piattaforme di gioco.

A rincarare ulteriormente la dose ci ha pensato Gabrielle Shaw, Amministratore Delegato della National Association for People Abused in Childhood, la quale ha sottolineato come FIFA sia quotidianamente giocato da milioni di bambini e ragazzi di tutte le età e che, dunque, EA dovrebbe procedere alla rimozione di Adam Johnson.

Vi invitiamo a continuare a seguirci per ulteriori aggiornamenti riguardo la situazione.