Giochi PC

Call of Duty Modern Warfare: la terza persona arriva con un glitch

Quello di Call of Duty è indubbiamente uno dei brand videoludici più importanti di sempre, un’epopea che da anni guida il mercato con vendite stellari e milioni di fan sparsi in tutto il mondo. Quando però il pubblico ha iniziato a mostrare un certo malcontento generale, Activision è corsa ai ripari con il suo Call of Duty Modern Warfare – di cui potete leggere anche la nostra recensione -, remake dell’apprezzata trilogia che ha saputo velocemente conquistare una vasta utenza, la quale è inoltre recentemente venuta in contatto con Call of Duty Warzone, la modalità battle-royale rivelatasi capace di portare ulteriore linfa vitale al prodotto.

Il titolo ha saputo far parlare davvero a lungo di sé e tutt’oggi l’epopea di casa Activision continua a intrattenere un larghissimo pubblico, una responsabilità di non poco conto che si è portata dietro anche qualche piccolo problema. Quando infatti ci si ritrova con una community che gioca ininterrottamente alla tua opera, non è difficile che quell’utenza possa imbattersi in qualche peculiare glitch capace di stravolgere completamente l’esperienza originale, un’eventualità che è andata presentandosi proprio recentemente con Call of Duty Modern Warfare.

Accidental 3rd person gameplay from survival mode from modernwarfare

Secondo quanto infatti riportato dall’utente Reddit Tkade14, il quale ha caricato un video che potete visionare poco sopra, nel mentre che il ragazzo stava giocando in una normale partita di Call of Duty Modern Warfare, più nello specifico nella modalità Sopravvivenza, il gioco è improvvisamente passato alla terza persona, con il personaggio che correndo in maniera quantomeno irrealistica ha cominciato a far strage di avversari. Il titolo, infatti, ha permesso a Tkade14 di approfittare del glitch e questo, con una visuale ben più ampia dei dintorni, si è potuto muovere con maggior facilità per la mappa, individuando velocemente i suoi avversari.

Nel video è possibile notare anche la scomparsa del reticolo di mira, ma quando si esegue un uccisione compare comunque il segnalino rosso. Secondo quanto spiegato dal ragazzo, non è stato attuato alcun reale “sistema programmato” per attivare il glitch, il tutto si è presentato in maniera puramente casuale. Nel mentre che era stato atterrato, un altro giocatore ha infatti rianimato Tkade 14, evento che ha attivato la telecamera in terza persona. Tra l’altro, l’utente ha scherzosamente affermato che giocherebbe molto più spesso alla modalità Sopravvivenza se la telecamera fosse normalmente predisposta per la terza persona.

Nel caso in cui non doveste averlo ancora fatto vostro, vi consigliamo di dare una possibilità all’epopea di Call of Duty: Modern Warfare, sparatutto di grande qualità che potete acquistare direttamente su Amazon.