Giochi PC

Call of Duty WW2 è ufficiale, “scandalo” copertina copiata?

Dopo una serie di continue indiscrezioni è arrivata l'ufficialità. Stiamo parlando del nuovo Call of Duty: WW2, titolo che promette di riportare la serie alle origini e di darle nuova linfa vitale alla luce delle critiche piovute sull'ultimo capitolo.

L'annuncio arriva direttamente da Activision che ha inoltre stabilito la data della presentazione mondiale, fissata mercoledì 26 aprile alle ore 19 italiane.

codww2 1

Il gioco sarà sviluppato da Sledgehammer Games, software house già al lavoro su Call of Duty: Advanced Warfare, uscito nel corso del 2014. Come suggerisce il titolo, WW2 sarà ambientato durante il secondo conflitto mondiale: un setting che ha fatto la fortuna della serie durante i suoi primi anni di vita, con l'uscita dello storico primo capitolo nel 2003.

Mancano ancora informazioni riguardo alle piattaforme di gioco anche se, con tutta probabilità, potremo giocare con il nuovo Call of Duty su PC, PlayStation 4 e Xbox One a partire dal mese di novembre di quest'anno.

codww2 1
Una delle immagini, trapelate nelle scorse settimane, che preannunciavano il titolo.

Ovviamente per un gioco chiacchierato come Call of Duty non potevano mancare le polemiche, ancor prima della presentazione ufficiale.

Questa volta tocca a Randy Pitchford (boss di Gearbox) scaldare gli animi, suggerendo somiglianze poco originali fra la copertina del nuovo CoD e un'immagine di Brother in Arms. Voi che dite?