Giochi PC

Command & Conquer Generals 2: la guerra è free to play

Electronic Arts ha annunciato recentemente di voler trasformare la saga di Command & Conquer in giochi free-to-play e C&C Generals 2 sarà il primo titolo a sfruttare questa nuova modalità di distribuzione.

Command & Conquer Generals 2

Durante la presentazione tenutasi al Gamescom si è scoperto che il gioco sfrutterà il motore grafico Frostbite 2, ma i timori degli appassionati si sono concentrati sull'assenza della modalità single player. In questi giorni gli sviluppatori hanno riacceso le speranze dei fan, spiegando che in base al successo del progetto si potrebbe aggiungere una campagna per il giocatore singolo dopo il debutto del titolo.

"Questo non significa che Generals 2 avrà una modalità single-player, ma il bello dei giochi free-to-play è che si possono modificare e adattare, a differenza dei giochi retail che di solito sono impossibili da cambiare pesantemente. È un modello di business completamente diverso visto che non si deve creare molto materiale: lo si realizza in base alla risposta del pubblico", spiega Frank Gibeau, presidente di EA Labels.

"Ci siamo chiesti se la cosa migliore da fare fosse passare al free to play o mantenere il modello tradizionale di business, poi abbiamo deciso di puntare sulla fetta più grande del mercato tramite il free-to-play e successivamente di far evolvere il gioco nel tempo basandoci su quello che succede internamente al servizio", afferma Gibeau.

Se non vedete l'ora di capire come si evolverà il futuro della saga di Command & Conquer potete cliccare su questo link per registrarvi alla beta chiusa del gioco, che sarà disponibile gratuitamente su PC nel 2013.