PlayStation

Cyberpunk 2077: CD Projekt RED non teme la concorrenza di Half-Life Alyx

La lista dei videogiochi più attesi per il 2020 sta crescendo a dismisura. Solo qualche giorno fa abbiamo assistito all’annunciato di Half-Life: Alyx, nuovo gioco della saga Valve atteso per marzo 2020 come titolo esclusivo per la realtà virtuale. Dopo nemmeno un mese sarà invece il momento di Cyberpunk 2077, un altro pezzo da novanta tanto vociferato durante gli ultimi anni.

CD Projekt RED ha dichiarato di non aver alcun timore nel rilasciare il proprio gioco dalle tematiche Cyberpunk nell’aprile 2020, solo un mese dopo Half-Life Alyx; tuttavia, poiché i due giochi sono destinati a piattaforme (e prospettive) di gioco differenti, il team polacco sta continuando a lavorare in tutta tranquillità alle fasi finali di Cyberpunk 2077.

CD Projekt RED ha dichiarato recentemente, durante la riunione interna con gli azionisti, che il team di sviluppo non si sta agitando particolarmente per il nuovo titolo targato Valve perché ritiene la realtà virtuale è ancora un mercato di nicchia. “Ovviamente abbiamo visto l’annuncio di Half-Life Alyx. Penso che sia stata una sorpresa per tutti, ma la realtà virtuale rimane un mercati di nicchia, estremamente di nicchia”.

Un giorno, la realtà virtuale potrebbe diventare un business redditizio e CD Projekt Red ha riconosciuto che Half-Life Alyx potrebbe essere il gioco che aiuterà a stimolare l’interesse per la realtà virtuale. Tuttavia, la società non pensa che accadrà presto, quindi lo studio polacco non ha in programma di adattare i propri giochi per la realtà virtuale in questo momento. “Probabilmente Half-Life Alyx sarà la prima pietra che si trasformerà in qualcosa di più grande la Realtà Virtuale, ma sicuramente il boom non avverrà nella prima metà del prossimo anno; oserei dire che probabilmente non accadrà nemmeno durante tutto il prossimo anno. Non oso avventurarmi oltre perché le cose potrebbero cambiare. A un certo punto la realtà virtuale potrebbe diventare un intrattenimento di massa che convaliderà il modello di business, ma al momento questo non ci riguarda.” 

Vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 uscirà il 16 aprile 2020 per PlayStation 4, Xbox One, Google Stadia e PC (via Steam), mentre Half-Life Alyx arriverà a marzo 2020 in esclusiva per i visori di Realtà Virtuale: Valve Index, htc Vive, Oculus e Windows Mixed Reality. Cosa pensate del pensiero di CD Projekt RED? Diteci la vostra

Per il momento CD Projekt RED non vuole concentrarci su esperienze VR, pensando al gaming più tradizionale come con Cyberpunk 2077. Prenota il gioco su Amazon a questo indirizzo.