PlayStation 4

Days Gone, orde di zombie con l’Unreal Engine 4

Days Gone, titolo annunciato nel corso dell'ultima edizione dell'E3 in quel di Los Angeles, sfrutterà una versione modificata ad hoc del motore grafico Unreal Engine 4. Questo è quanto affermato da Christopher Reese – direttore di Sony Bend Studio – che ha parlato inoltre di una forte componente narrativa all'interno del titolo.

Parlando in primis del motore, va detto come l'Unreal Engine 4 abbia dato una grossa mano allo studio durante la fase di creazione dei prototipi, consentendo di provare un grande numero di opzioni con il minimo dispendio di risorse e di decidere infine quale direzione prendere.

daysgone

Secondo Reese: "Il gioco sarà sorprendente anche sotto l'aspetto narrativo". Resta dunque da vedere quali novità porterà con sè e se riuscirà a rivoluzionare in qualche modo il concetto di zombie e non-morti all'interno del panorama videoludico.

Vi ricordiamo che Days Gone si presenta come un open world post-apocalittico: un'avventura ricca di azione che mette il giocatore nei panni del cacciatore di taglie Deacon St. John, ex motociclista che cerca di sopravvivere in un mondo ormai allo sbaraglio. Di seguito potete vedere il filmato di gameplay, della durata di 10 minuti, mostrato nel corso dell'E3 2016. Cosa ne pensate di questo nuovo gioco per PS4?