Dragon's Dogma 2, ecco la prima patch ufficiale

Se siete tra coloro che hanno cavalcato le spire di Dragon's Dogma 2, vi farà felici sapere che una patch ricca di novità sta per arrivare su console e PC

Avatar di Andrea Riviera

a cura di Andrea Riviera

Managing Editor

Se siete tra coloro che hanno cavalcato le spire di Dragon's Dogma 2, vi farà felici sapere che un aggiornamento ricco di novità sta per arrivare su console e PC. Capcom ha annunciato i dettagli di una prima patch ufficiale, promettendo miglioramenti significativi sia in termini di resa visiva che di prestazioni, e sembra che il team di sviluppo stia prendendo sul serio i feedback della community.

Una delle principali aggiunte è l'opzione per bloccare il frame rate a 30 fps su console, offrendo una maggiore stabilità nell'esperienza di gioco. Inoltre, sarà possibile disattivare il ray tracing e il motion blur per coloro che preferiscono prestazioni più fluide senza compromettere la qualità visiva.

Ma le novità non si fermano qui. Su PC, gli utenti potranno godere di un'ottimizzazione della qualità grafica grazie all'implementazione del DLSS. Questo consentirà una maggiore fluidità, rendendo l'esperienza di gioco decisamente migliore per i giocatori su piattaforma PC.

Un lancio ottimo ma non privo di problemi per Dragon's Dogma 2. Nonostante la solidità del gameplay e della struttura, il gioco ha sofferto di problemi di ottimizzazione grafica. La decisione di limitare il frame rate a 30 fps su PS5 e Xbox Series X è una chiara ammissione di questi problemi. Su PC, le prestazioni sono risultate particolarmente incostanti, con variazioni significative nella fluidità del gioco a seconda dello scenario esplorato.

Questa patch rappresenta quindi un passo importante verso l'affinamento dell'esperienza di gioco per tutti i giocatori di Dragon's Dogma 2.