PlayStation

Fallout 76 Guida: come fare PvP senza diventare ricercati

Fallout 76, oramai lo sappiamo bene, taglia i ponti con il resto della saga abbandonando il single player e buttandosi completamente sull’online. È possibile dedicarsi esclusivamente agli scontri PvE, ma è ovvio che esiste anche lo scontro tra giocatori.

Il PvP all’interno di Fallout 76, però, funziona in un modo particolare. Quando si spara a un altro giocatore, fondamentalmente si “propone” a esso il PvP. Fintanto che l’avversario ci ignora, infliggeremo solo il 50% del danno con i nostri attacchi; se invece risponde al fuoco, la battaglia avrà inizio e entrambi infliggeremo normali danni.

Uccidere un avversario che non ha accettato il PvP ci farà guadagnare lo status Ricercato. Gli altri giocatori presenti nel server potranno quindi venire a eliminarci per guadagnare una ricompensa. Per alcuni potrebbe essere una meccanica divertente, ma siamo certi che molti giocatori vorrebbero solamente avere accesso a una normale modalità competitiva.

Se fosse così anche per voi, ecco due modalità PvP senza effetti collaterali (esclusa una potenziale e imbarazzante sconfitta, chiaramente).

Cacciatori e prede

Questa modalità PvP può essere attivata nel Pip-Boy: come sempre, bisogna essere al livello 5, come minimo. Per accedervi dovete andare nella sezione della radio e scegliere la stazione “Cacciatori e prede”. Così facendo, verrete inseriti in una lobby: sono necessari almeno quattro giocatori per iniziare lo scontro. Mentre siete nella lobby, in ogni caso, potete continuare a completare quest, esplorare la mappa e fare ciò che volete. Non sarete fisicamente bloccati in un luogo.

L’obbiettivo di questa modalità è trovare e uccidere un altro giocatore. Ovvero, essere il cacciatore in cerca della preda. Attenzione, però, al tempo stesso voi sarete il bersaglio di qualcun altro. Una volta eliminato un avversario, otterrete il suo obbiettivo. Lo scopo ovviamente è essere l’ultimo sopravvissuto.

Segnando un buon risultato (o addirittura vincendo) si ottengono dei premi speciali. Attualmente, però, questa variante del PvP classico non sembra molto conosciuta. Se siete ansiosi di buttarvi nel competitivo, c’è un secondo metodo che vi proponiamo.

Modalità Deathmatch a squadre

Si tratta di qualcosa di completamente diverso e, in un certa misura, più classico. Andando al Forte Prickett, è possibile attivare un Deathmatch a squadre. Arrivando in tale luogo, infatti, inizierà un evento: all’interno di questo è possibile scegliere uno dei due schieramenti (l’Unione o i Confederati) e combattere con gli avversari. Il team che ottiene più uccisioni vince il match.

Con questo si conclude la nostra guida sul PvP di Fallout 76. Nel caso in cui si dovessero palesare altre modalità, non mancheremo di aggiornarvi. Diteci: Fallout 76 vi sta piacendo?

Se si è alla ricerca di un PvP particolare, Fallout 76 può essere la giusta scelta per voi, sopratutto ora che è in sconto.