Giochi Mobile

Fortnite: registrate perdite da capogiro, il 60% degli utenti iOS ha abbandonato il gioco

Come sicuramente saprete, nel corso di queste ultime settimane Epic Games è entrata in guerra con Apple e Google a causa del suo titolo più famoso, Fortnite. Sebbene le società siano nel pieno di una causa legale, il gioco è stato nel mentre eliminato sia dall’App Store che dal Play Store, ovvero i principali mercati per dispositivi iOS e Android. La notizia ha ovviamente fatto parlare parecchio ed è ancora difficile immaginare come il tutto andrà concludendosi, seppur molti si aspettino una qualche forma di patteggiamento così da evitare perdite troppo ingenti da entrambe le parti.

Insomma, le domande sono ancora tante ma nel mentre sembra che i primi effetti del gesto si stiano facendo sentire, e non sono a favore di Epic Games. Secondo quanto pubblicato in un lungo documento reso pubblico da Epic stessa, il gioco conta su un totale di 350 milioni di utenti registrati con un account Epic. Di questi, ben 116 milioni – circa un terzo – usufruivano di Fortnite attraverso un dispositivo iOS, una cifra spaventosa che a quanto pare avrebbe in buona parte abbandonato il gioco. Secondo i report, con la rimozione del gioco dallo store Apple, circa il 60% degli utenti iOS hanno infatti completamente abbandonato il titolo, senza quindi installarlo su un altro dispositivo.

Fortnite FreeFortnite merch

Allo stato attuale, si parla di circa 70 milioni di giocatori in meno, con un contraccolpo economico pari a svariate centinaia di milioni di dollari, perdite stellari che hanno destato una certa preoccupazione. Vista la situazione venutasi a creare, i rappresentanti di Epic Games hanno presentato un’ingiunzione preliminare, sostanzialmente chiedendo al giudice incaricato della questione un vero e proprio reintegro forzato di Fortnite all’interno dell’App Store, almeno per tutte e tre le settimane che precedono la prima udienza.

Per il momento è ancora difficile immaginare quale sarà la risposta del giudice, ma resta indubbio che la situazione venutasi a creare per Epic con il suo Fortnite sia tutt’altro che rosea. La compagnia ci ha comunque tenuto a specificare come la scelta di Apple stia impedendo a milioni di giocatori d’esprimersi e divertirsi insieme ai propri amici all’interno di quello che, sempre secondo la società, è molto più di un semplice videogioco.

Nel caso in cui non foste interessati a queste diatribe e voleste solo giocare a qualche titolo, vi ricordiamo che recentemente è uscito il tanto chiacchierato Marvel’s Avengers, attualmente disponibile su Amazon.