Giochi PC

Fortnite, lo streamer Shroud consiglia un importante cambiamento per migliorare il gioco

Il famoso streamer di Mixer, Micheal “Shroud” Grzesiek, è solito esprimere spesso i suoi pareri riguardo i giochi più famosi del momento, o su quello che, a detta sua, gli sviluppatori di un titolo dovrebbero cambiare per migliorare il gioco. Recentemente, in una sua ultima live, lo streamer ha espresso alcune opinioni sullo stato attuale di Fortnite e di tutte le polemiche che girano attorno al battle royale.

Per chi non lo sapesse, anche Shroud, per un periodo di tempo e agli albori del gioco, è stato uno dei tanti volti noti che hanno contribuito a far sviluppare la fama di Fortnite. In particolare, Shroud ha parlato del problema tanto sentito da moltissimi streamers di Fortnite e pro players, quello dell’aim assist dei controller su PC, che, accoppiato ad un monitor dalla frequenza di aggiornamento di 240hz, rendrebbe la funzione un vero e proprio aimbot “legale”.

Secondo lo streamer, il vantaggio che i giocatori con controller hanno su quelli con mouse e tastiera è rimarchevole, e grazie a questa funzione hanno un chiaro vantaggio sui giocatori “classici” da PC. Oltretutto, a detta sua, il controller non dovrebbe essere ammesso nelle competizioni a denaro, e, per rendere i giocatori di Fortnite (e non solo) sullo stesso livello, il sistema del gioco dovrebbe separare e creare delle lobby dedicate a giocatori con controller e a giocatori dotati di mouse e tastiera.

Nonostante il recente nerf all’aim assist, dunque, sembra che il problema non sia stato ancora risolto del tutto: se Epic Games seguisse i suoi consigli, Shroud è convinto che gli sviluppatori di Fortnite riuscirebbero a mettere una pietra sopra al problema una volta per tutte, facendo cessare tutte le polemiche della community. Ricordiamo che, essendo un volto dello streaming molto famoso e con moltissimo seguito, in passato diversi giochi che sono stati al centro delle sue critiche hanno ottenuto il cambiamento seguendo i suoi consigli, quindi non è difficile pensare che anche Epic Games possa tenere in mente le dichiarazioni dello streamer, per migliorare Fortnite con l’avvento della Stagione 3.

Sfruttate quest’offerta per acquistare crediti V-Bucks su PS4, disponibile a questo link di Amazon.