Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Fortnite World Cup: Epic svela di aver “catturato” 1000 cheater

La World Cup di Fortnite è invasa da cheater di oggi tipo, con Epic Games costretta a correre ai ripari per preservare l'integrità della competizione.

Sviluppare e aggiornare un titolo come Fortnite non deve essere per nulla facile. Oltre ad aggiornamenti su base settimanale, vedi qua info sull’ultimo update, e critiche varie da parte della community Epic Games si sta infatti trovando ad affrontare una vera e propria crisi dovuta ai cheater sulla World Cup di Fortnite. Passino, per quanto fastidiosi, gli imbroglioni nelle partite normali ma quando tali pratiche scorrette arrivano addirittura nelle competizioni ufficiali allora il problema è decisamente grosso.

Epic Games ha infatti giustamente deciso di prendere la linea dura contro tali cheater e, tramite un comunicato ufficiale, ha fatto sapere di aver bannato oltre mille giocatori da Fortnite a causa dell’utilizzo di tecniche scorrette all’interno della World Cup del titolo.

1196 giocatori, tra i quali ben 196 hanno anche vinto premi monetari durante la competizione, hanno visto bloccarsi il proprio accesso all’account per 14 giorni per aver violato il region lock. Altri 48 player sono stati inoltre bannati per aver condiviso il proprio account e 8 per aver fatto squadra durante lo svolgimento di una partita. Un giocatore, infine, è stato escluso a vita dal titolo di Epic Games a causa dell’utilizzo di un sistema di cheat.

Tutti coloro che hanno utilizzato tali pratiche illegali in Fortnite e sono stati pizzicati in flagrante sono stati giustamente costretti a rinunciare al proprio premio monetario. Se da una parte tale severità da parte di Epic Games è sicuramente una buona notizia per il panorama competitivo del battle-royale, d’altro canto è innegabile come il problema cheater sia ormai dilagante su Fortnite. Per questo motivo la software house ha comunicato di star lavorando a ulteriori meccaniche in contrasto a questo fenomeno ed ha invitato la propria community a riportare eventuali infrazioni viste all’interno del gioco.

Secondo voi Epic Games si dimostrerà in grado di gestire questa piccola crisi o la World Cup di Fortnite passerà alla storia solo per l’incredibile numero di cheater presenti in essa?

Pronti a gettarvi in battaglia? Ecco a voi lo starter pack perfetto!