Giochi PC

Google Stadia: quanti hanno scaricato l’app? Non molti, secondo i dati

Dopo una prima presentazione avvenuta nei primi mesi dell’anno, Google Stadia ha fatto il proprio debutto ufficiale durante la scorsa settimana. Il servizio della casa di Mountain View sin dal suo annuncio non sembrava convincere appieno i giocatori odierni, lasciandoli abbastanza perplessi sul futuro di Stadia. Tra mancanze di Google e un servizio che non sembra convincere del tutto, il lancio iniziale di questa piattaforme sicuramente non si può definire ottimo.

A confermare quest’ulteriore “flop” (anche se di flop non si può effettivamente parlare visto che i tempi sono troppo brevi) sarebbe Sensor Tower che avrebbe rivelato il numero di download dell’applicazione mobile dedicata a Google Stadia. Stando a questi dati, i numeri non sarebbero per niente eccezionali. Infatti durante queste settimane l’applicazione sarebbe stata scaricata soltanto 175.000 volte ovvero un numero abbastanza ristretto per un servizio così grosso. Ovviamente questi numeri riescono a darci un’idea dell’utenza generale di questo prodotto che, in questo momento, risulta abbastanza risicata.

Google Stadia

Sensor Tower avrebbe confermato che il 41% dei download sono provenuti dal territorio americano. Sicuramente dati molto interessanti che ci fanno rendere conto dell’inizio zoppicante di questo servizio. Ovviamente va precisato che queste informazioni non specchiano in dettaglio l’andamento generale del servizio Google. Non sappiamo effettivamente se le vendite sono inferiori o superiori a questi specifici dati. Quindi dovremmo ancora aspettare qualche settimana per vedere se etichettare (o meno) Stadia come flop o successo.

Vi ricordiamo che Google Stadia è ufficialmente disponibile dallo scorso 19 Novembre per tutti i vari abbonati Pro del servizio. Durante il prossimo 2020 arriverà anche la versione Basic di Stadia. Fateci sapere cosa ne pensate di questa notizia, come sempre, attraverso la sezione dei commenti del sito!

Se i servizi in streaming non fanno al caso vostro o se semplicemente cercate un’esperienza più diretta, allora il seguente link potrebbe fare al caso vostro!