Giochi PC

GTA 5, San Andreas e Vice City erano spettacolari in queste mod bannate

Dopo aver bandito alcune mod di GTA 5, apparentemente senza un valido motivo, hanno cominciato a circolare voci riguardo lo sviluppo da parte di Rockstar Games delle remastered di GTA 3, GTA San Andreas e GTA Vice City. Mentre aspettiamo conferme ufficiali da parte di Private Division e della stessa Rockstar, perché non dare un’occhiata proprio a quelle mod ormai bannate che portavano San Andreas e Vice City nell’ultimo Grand Theft Auto?

Partiamo dalla mappa di GTA San Andreas per GTA 5 creata da MrVicho13, fino a quattro mesi fa ancora in fase alpha ma, come potete vedere dal video in alto, in grado di dare una bella impressione visiva della città com’era nel suo videogioco predecessore. GTA 5 e GTA San Andreas in effetti condividono la stessa ambientazione ispirata a Los Angeles e alla California, ma il videogioco più recente presentava una rielaborazione più moderna ed estesa del mondo di gioco. Il video in alto, pubblicato lo scorso luglio, presentava la vecchia mappa con una grafica rimasterizzata, coadiuvata dalle performance di una scheda Nvidia GeForce RTX 3090.  Essendo ancora una versione in via di sviluppo, la mappa non presentava ancora missioni ma era solo una zona esplorabile con tanto di traffico cittadino con i veicoli del gioco originario, pedoni e avatar del giocatore basato sul protagonista CJ.

La mod di Vice City per GTA 5 invece è un po’ più ambiziosa: si tratta di Vice Cry Remastered, creata dal modder lunchxbles. Essa oltre all’ambientazione ispirata alla città di Miami con edifici caratteristici e neon ovunque, presentava anche riflessi migliorati, modelli e texture nuove di zecca oltre che semafori funzionati. Il video in basso mostra l’avatar di Tommy Vercetti, leggendario personaggio principale del gioco originale, oltre che i soliti veicoli e pedoni ripresi proprio dal titolo. Vice Cry ha anche alcune missioni, e il video mostra il furto di una Esperanto della polizia.

Ribadiamo che Take-Two ha bannato entrambe queste mod di GTA 5 insieme a tante altre, e il motivo dovrebbe ritrovarsi proprio nella probabile pubblicazione imminente di remastered ufficiali. Ci aspettiamo che le opere realizzate da Rockstar abbiano grafiche e funzionalità molto più complete, quindi aspettiamo di scoprire quando finalmente potremo mettere le mani su queste vecchie perle riproposte in chiave moderna. Magari qualcosa potrebbe essere annunciata proprio durante il Gamescom 2021?

La premium edition di GTA 5 è venduta da Amazon a prezzi irrisori. Procuratevela da questo link.