Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Homebrew su Nintendo Switch, Nvidia Tegra X1 è la chiave

Un gruppo di hacker ha quasi ultimato un launcher per portare gli homebrew su Nintendo Switch.

Nel corso di una conferenza dedicata all'hacking svoltasi in Germania, un gruppo di hacker ha annunciato che i lavori su un homebrew launcher perfettamente funzionante per Nintendo Switch sono quasi ultimati.

nintendo switch

Gli hacker hanno individuato nella GPU della console ibrida di Nintendo il tallone d'Achille. Pare infatti che la falla di sicurezza (o forse meglio parlare di backdoor) usata sia presente proprio sul chip Tegra X1 di Nvidia.

Allo stato attuale, il software creato dagli hacker funziona solo sul firmware 3.0, mentre l'ultimo aggiornamento del sistema di Nintendo Switch è la versione 4.1.

Chi possiede l'ultima versione firmware dovrà quindi attendere un'eventuale falla presente nel più recente aggiornamento di sistema, giacché non è possibile effettuare il downgrade su Nintendo Switch. 

Il gruppo di hacker ha dichiarato che l'obiettivo del launcher è esclusivamente mirato all'installazione di homebrew e emulatori, e non concepito come mezzo di diffusione per la pirateria, ma si sa… queste cose poi possono sempre prendere pieghe inattese.