PlayStation

Housemarque, Sony non era l’unica interessata alla software house

Gli autori di Returnal, ovvero Housemarque, da questa settimana fanno parte della grande famiglia di PlayStation Studios. La software house, basata in Finlandia è entrata a far parte dei first party di Sony, al pari praticamente di Insomniac, Naughty Dog e Santa Monica. Un onore incredibile per gli sviluppatori, che potranno così contare su budget più alti per i loro progetti eppure la storia poteva andare in maniera molto, molto diversa.

Housemarque Resogun

Se è vero che oggi Housemarque è ufficialmente di Sony, il fondatore dello studio Ilari Kuittinen ha svelato che il colosso giapponese era solo uno dei tanti nomi che avrebbe voluto acquisire il team di sviluppo. A quanto pare dunque Jim Ryan e soci hanno avuto parecchia concorrenza prima di poter annunciare il “done deal”, una concorrenza comunque spietata come ha spiegato Kuittinen, visto che sulla sua scrivania sono piovute offerte un po’ da tutto il mondo. “Abbiamo avuto offerte da realtà molto gradi, provenienti dalla Cina, dalla Svezia e dagli Stati Uniti” ha dichiarato Kuittinen in un’intervista.

Il CEO e founder di Housemarque ha però deciso di non fare i nomi. Un po’ probabilmente per rispetto verso gli offerenti, un po’ perché molto probabilmente qualsiasi offerta pervenuta sulla sua scrivania era (ed è ancora protetta) da un pesantissimo NDA, ovvero un accordo di non divulgazione. Nonostante ciò è molto probabile supporre che l’offerta arrivata dalla Cina potesse essere di Tencent o NetEase, mentre per quanto riguardda Svezia e Stati Uniti le cose si complicano ma per i loro vicini molto probabilmente l’acquisizione è stata tentata da Starbreeze Studios.

Housemarque che confluisce in PlayStation, tuttavia, non è una cosa così strana. Nel corso degli ultimi anni infatti la maggior parte dei loro giochi è stata esclusiva o esclusiva console, rendendo dunque lo sviluppatore molto vicino a Sony. L’acquisizione, dunque, appare davvero molto naturale. In attesa, ovviamente, di scoprire il loro prossimo progetto che potrebbe essere davvero quello più grande mai prodotto da Kuittinen e soci, proprio grazie a questo ingresso nel mondo dei first party del colosso giapponese.

L’ultimo progetto di Housemarque è Returnal, un rogue like esclusiva PlayStation 5: lo trovate su Amazon con un forte sconto.