Giochi PC

Leisure Suit Larry il pervertito colpisce ancora, se ha i soldi

Leisure Suit Larry potrebbe tornare presto sui nostri schermi. Per il momento potete ritrovarlo su Kickstarter, nella forma di un progetto alla ricerca di fondi. L’obiettivo è relativamente modesto, solo 500.000 dollari per ridare vita a un’avventura grafica che per fama è seconda forse solo a Monkey Island.

Leisure Suit Larry uscì la prima volta nel 1987 con il titolo Leisure Suit Larry in the Land of the Lounge Lizards, per poi tornare in diverse occasioni fino al 2008, con Leisure Suit Larry: Box Office Bust. Attualmente il marchio è proprietà della Replay Games, che ha coinvolto nel progetto il creatore originale Al Lowe.

Larry il pervertito sta per tornare

Questo progetto rimanderà molti di noi ai ricordi dell’infanzia, perché Larry ha accompagnato milioni di giocatori nelle sue avventure. Un ometto sui 40 anni al costante inseguimento di belle ragazze, e un gioco basato sulla semplice e sempreverde tecnica del “punta e clicca”. I contenuti erano abbastanza spinti da farne un gioco non adatto ai minori, tanto che fu introdotto un sistema di domande alle quali, in teoria, i più giovani non avrebbero saputo rispondere. I contenuti del gioco sono diventati, nel tempo, sempre più spinti – ma non si può mai parlare di pornografia.

Di certo è un buon momento per i vecchi giochi di questo tipo, e soprattutto per quelli finanziati direttamente dagli utenti. A dimostrarlo c’è il progetto Double Fine Adventure, che raccoglie alcuni autori del mitico Monkey Island, e ha spinto quasi 90.000 persone a donare oltre 3,3 milioni di dollari.

L’offerta minima è di un dollaro, ma come sempre chi vuole fare di più avrà qualcosa in premio. A partire da 15 dollari in su infatti i sostenitori potranno contare su diversi bonus cumulativi. Si va dalla semplice copia del gioco in digital delivering a edizioni da collezionisti, colonne sonore, libri con le illustrazioni, litografie autografate, francobolli, fiche da casinò e preservativi marchiati (nuovi) Leisure Suite Larry; fino a striscioni giganti (due disponibili), o avere il proprio volto su quello di un personaggio del gioco, e un ruolo per il proprio cane. Per diecimila dollari si ha un viaggio a Seattle e una giornata con Al Lowe e famiglia, colazione compresa.

###old1469###old

Non resta che vedere se il progetto avrà il successo ottenuto da Tim Schaffer con la Double Fine Adventure. Noi aspettiamo, mouse pronto.