Giochi PC

Magic Castle: dopo 22 anni un nuovo gioco PS1 vede la luce

Quella che vi presentiamo oggi è una storia sicuramente curiosa ma soprattutto con un lieto fine, Magic Castle è finalmente tra noi. Che cos’è vi chiederete? Si tratta a tutti gli effetti di un gioco in lavorazione nel 1998 per la prima PlayStation e mai pubblicato. Ad inizio del nuovo millennio un piccolo team di sviluppatori giapponesi chiamato Kaiga, ha trascorso otto mesi a lavorare su un gioco chiamato Magic Castle, appunto, realizzando dei video gameplay mandati direttamente a Sony per valutarne il progetto.

Inutile dirlo, ma fu cancellato e mai più pubblicato. Gli 8 mesi di sviluppo infatti non portarono da nessuna parte e Sony, che da una parte si trovava abbastanza interessata, alla fine decise di non approvare il titolo e di cancellarlo definitivamente spronando il team a lavorare a qualcosa di diverso. In questi giorni, a 22 anni di distanza, uno degli sviluppatori ha ritrovato il codice sorgente di Magic Castle.

Magic Castle

PIROWO, questo il nome dello sviluppatore, lo scorso marzo ha quindi ritrovato il codice sorgente e per i restanti 9 mesi si è rimboccato le maniche riuscendo a terminare quel progetto cancellato 22 anni fa. PIROWO si è fatto aiutare anche da alcuni fan che, saputo la notizia, hanno voluto dare una mano allo sviluppatore per finirlo nel minor tempo possibile. Magic Castle infatti può essere scaricato in modo totalmente gratuito e sfruttato grazie agli emulatori PC.

Il gioco risulta essere un RPG fantasy in cui bisogna esplorare un castello magico, come si evince dal nome. L’obiettivo è quello di trovare oggetti e poter far così crescere il proprio personaggio per infine riuscire ad ottenere il tesoro finale. Presente addirittura una modalità co-op a due giocatori in cui è possibile sfidare un proprio amico. Magic Castle ci mette a disposizione ben quattro personaggi scelti da altrettante categorie diverse: cavalieri, maghi, arcieri e guerrieri. Ognuno di loro possiede abilità differenti che sarà fondamentale sfruttare appieno per poter portare al termine la campagna in singolo giocatore. Se volete provare il gioco, potete dare una occhiata a questo indirizzo.

Cosa ne pensate di questa notizia? Eravate a conoscenza di questa curiosa storia? Proverete Magic Castle? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto nella sezione dedicata. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati sulle nostre pagine per tutte le novità in ambito videoludico.

Appassionati del genere fantasy? A questo indirizzo potete acquistare il remake di Demon’s Souls.