PlayStation

Monkey Island, i fan pagano 1,2 milioni per tornare al mito

Monkey Island presto avrà un degno erede. Tim Schafer, tra i creatori del gioco originale, ha infatti racimolato più di un milione di dollari in un solo giorno per creare una nuova avventura grafica punta e clicca. Un genere che evidentemente ha ancora tanti appassionati desiderosi di rituffarsi negli anni '90.

Il programmatore non  è noto solo per Monkey Island (collaborò alla sceneggiatura dei primi due capitoli), ma anche per altri titoli ai limiti del mito come Day of The Tentacle o Grim Fandango. Dato però che le grandi case di produzione non sembrano più molto interessate a questo tipo di giochi, Schafer ha deciso di ricorrere al crowd funding, cioè alla raccolta di finanziamenti da parte del pubblico.  

Quante volte avete riso ripensando alle battute di Monkey Island?

 

Schafer puntava a raccogliere circa 400.000 dollari, ma in un solo giorno sono arrivati ben un 1,2 milioni. Segno che c'è un bel po' di gente che ha voglia ritrovare insulti creativi a puzzolenti pirati, scimmie a tre teste e simili. D'altra parte la reputazione di Shafer non è dovuta solo alle vecchie glorie: nel 2000 ha infatti fondato Double Fine Productions, uno piccolo studio che ha prodotto un gioiello come Brutal Legend – dove un inedito Jack Black dà vita ad avventure e dialoghi memorabili – e altri titoli più che discreti.  

Un'avventura grafica con lo stile di Brutal Legend? Sì grazie

Il risultato ottenuto da Double Fine Adventure (nome provvisorio per ora) è senza precedenti per Kickstarter, il sito di crowd funding a cui si è affidato Schafer (probabilmente il più grande al mondo). I più generosi potranno cenare con Schafer, o persino diventare personaggi del gioco. Oltre che per il videogame, il denaro servirà anche a girare e produrre un documentario sul suo processo di creazione e sviluppo. Double Fine, tra l'altro, ha anche diverse posizioni lavorative aperte.

Se già questo sembra un risultato incredibile che dire dell'Elevation Dock? Prima del progetto di Double Fine infatti era questo dock per iPhone a detenere il record del maggior capitale accumulato, e al momento ha totalizzato 1,1 milioni di dollari, ben più dei 75.000 dollari che gli autori si erano posti come obiettivo. Che cos'ha di speciale rispetto alle decine, forse centinaia di dock in commercio? A giudicare dal video, funziona ed è semplice. Grazie anche ai commenti positivi di tante testate specializzate e non, questo progetto ha convinto più di 10.000 persone, che ci hanno investito delle cifre più che rispettabili.

Elevation Dock, un case per iPhone da un milione di dollari

Se anche voi avete un'idea che vi sembra convincente ma vi mancano i fondi, la tecnica del crowd funding potrebbe fare al caso vostro. Mettete in mostra il vostro progetto, e se il pubblico ci vedrà un valore troverete tante persone pronte da sostenervi. Buon lavoro!