Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Nintendo Switch: il modello standard si prepara per un upgrade secondo un documento ufficiale

Il modello standard di Nintendo Switch potrebbe essere soggetto ad alcuni cambiamenti, almeno stando a un documento ufficiale.

Nella giornata di ieri abbiamo avuto modo di scoprire i dettagli sul chiacchieratissimo modello “mini” di Nintendo Switch. Con il nome di “Lite” questa versione completamente portatile rinuncia a qualche caratteristica della versione standard, ma il cuore della console è praticamente lo stesso. I rumor, però, parlavano anche di una versione potenziata del modello ibrido, una sorta di versione “pro”.

Ora, scopriamo alcune informazioni che rendono questi rumor un poco più credibili. Nintendo ha infatti presentato una richiesta formale alla Federal Communications Commission (FFC): la casa di Kyoto vuole modificare il progetto della versione base di Nintendo Switch. 

Nel documento sono presenti tre modifiche:

  • Cambio del SoC,
  • Cambio della memoria NAND
  • Cambio della CPU board

Il cambiamento del SoC significa che Nintendo ha intenzione di cambiare il processore Nvidia Tegra, magari con un modello più recente in modo tale da rendere la console più potente. Molto importante anche la modifica alla memoria: il modello attuale propone 32 GB, dei quali circa 6 sono occupati dal sistema operativo; valori troppo limitati per un mercato che punta sempre di più sul digitale.

Per ora, però, non sappiamo molto altro. Visto anche il recentissimo annuncio della versione Lite, è praticamente impossibile che Nintendo parli di un nuovo modello “pro” a breve termine. Dovremo sperare che nuovi documenti ufficiali rivelino dettagli sui cambiamenti specifici che la casa di Kyoto ha intenzione di apportare al modello base delle sua console ibrida. Diteci, voi cosa ne pensate?

Tra modelli portatili e potenziamenti della versione standard, potrebbe non sembrare il momento migliore per acquistare un Nintendo Switch, ma se proprio non riuscite a resistere, allora lo trovate a questo indirizzo.