Nintendo Switch

Pokémon: Game Freak si è trasferita negli uffici Nintendo

Se ne era parlato già ad inizio anno, quando la questione non era ancora ufficiale ma solo una volontà da parte di Game Freak. Ora, il team impegnato nello sviluppo dei capitoli principali della saga Pokémon ha annunciato in via ufficiale di aver trasferito il proprio ufficio all’interno dell’edificio in cui risiedono gli studi di sviluppo di Nintendo. questa notizia ovviamente, ha dato già spazio a tutta una serie di possibilità che possono riversarsi nello sviluppo dei prossimi giochi del fortunatissimo franchise.

Come viene confermato anche nel sito ufficiale di Game Freak, lo studio rimarrà indipendente ma allo stesso tempo potrà lavorare più a stretto contatto con i vari team first party di Nintendo; coi quali Game Freak potrà collaborare più spesso e più facilmente d’ora in avanti. Ciò che non sappiamo è quando questa nuova macchina produttiva potrà essere mesa in funzione, se già con il prossimo DLC di Pokémon Spada e Scudo e se con lo sviluppo del titolo di nona generazione.

Pokemon Spada e Scudo, la guida

Tra le possibilità che si aprono a questo punto, c’è anche quella che vede lo studio di Monolith impegnarsi nel dare una mano a Game Freak nello sviluppo dei prossimi titoli Pokémon. Il team ideatore dei due Xenoblade Chronicles su Nintendo Switch ha già collaborato con Nintendo su grandi titoli quali: The Legend of Zelda Breath of the Wild e Animal Crossing News Horizons. Questa possibile collaborazione di sicuro gioverebbe al team di Game Freak vista la capacità di Monolith dimostrata con i precedenti lavori.

Ovviamente al momento è ancora presto per capire bene cosa farà in futuro Game Freak e in che modo, la vicinanza maggiore a Nintendo possa giovare ai creatori della saga videoludica di Pokémon. Cosa vi aspettate dalle future produzioni con protagoniste le creature collezionabili di Game Freak?

Aspettando i titoli di nona generazione, potete acquistare Pokémon Spada e Scudo su Amazon a questo indirizzo.