Giochi PC

Streaming su Twitch, la guida definitiva

Chi ha voglia di sedersi e guardare una moltitudine di appassionati giocare a videogiochi tutto il giorno? Tutt'ora sono milioni di persone. Twitch è rapidamente diventato la più grande community di giochi, con più di 100 milioni di spettatori unici che osservano importantissimi tornei professionali, talk show e sessioni di gameplay, con contenuti proposti da più di due milioni di streamer. 

Gli streamer più famosi sono considerati delle vere celebrità di Internet, con legioni di fan che dedicano tutta la loro ammirazione durante le dirette di League of Legends o nelle esilaranti partite a qualche videogioco horror. Molti personaggi famosi sono sostenuti da sponsor e da centinaia di migliaia di seguaci – due tratti più tipici di un videogiocatori professionista che gioca ai videogiochi per guadagnarsi vivere.

Leggi anche: Guida streaming Twitch, come trasmettere i giochi in diretta

Se il vostro sogno è di diventare una celebrità su Twitch, ecco tutto quello che c'è da sapere: dai requisiti hardware di base ai consigli dei professionisti su come mantenere felici gli spettatori.

twitch
@Jeremy Lips / Tom's Guide

Quello che è necessario

Un buon computer 

Anche se ci sono varie eccezioni allo schema sottoriportato, la maggior parte della gente trasmette in streaming da un computer. Per quanto concerne le specifiche tecniche, Twitch consiglia di avere almeno un processore Intel Core i5-4670 (o il suo equivalente AMD), 8GB di RAM e Windows 7 o successivi (è possibile fare streaming anche da Mac). 

Chi vuole trasmettere in streaming giochi PC ha bisogno di una scheda grafica compatibile con DirectX 10 – e successivi – che riesca a supportare il carico di lavoro mentre si gioca. La velocità di connessione consigliata è di 3 megabit per secondo in upload, che dovrebbe permettere di ottenere una qualità soddisfacente per le dirette. 

I requisiti chiave di Twitch non sono particolarmente esosi, ma le sessioni di gioco unite a quelle di streaming possono mettere in serie difficoltà il vostro computer. Molti streamer popolari utilizzano due PC allo stesso tempo – uno per riprodurre il gioco e l'altro per la diretta.

Un account Twitch

Ottenere un account Twitch è un gioco da ragazzi, infatti il servizio consente di farlo gratuitamente e senza alcun impegno. La piattaforma permette inoltre di selezionare avatar, banner e descrizioni personalizzabili che saranno visionati dai seguaci. Se si vuole fare in modo che tutte le trasmissioni saranno archiviate per una visione successiva, vi basta  dirigervi in Settings > Channel & Videos > Archive Broadcasts.

Software per effettuare dirette

I software convenzionali usati dalle star di Twitch permettono di mostrare a tutto il mondo il proprio gameplay. Quelli più utilizzati sono due: Open Broadcasting Software (OBS), completamente gratuito, e XSplit, che gode di un'interfaccia molto semplice ma offre una soluzione a pagamento per ottenere funzionalità aggiuntive.

twitch 12

Indipendentemente dalla scelta del software, la configurazione della diretta è composta da diversi dettami generali: i dispositivi (monitor, feed del gameplay o webcam), il layout – come gli strumenti saranno visti dagli ascoltatori – e, infine, la sincronizzazione tra Twitch e il programma prescelto. 

Microfono e Videocamera

Il microfono è fondamentale per comunicare con i propri followers. L'auricolare di un headset può essere una buona scelta, ma se volete diventare dei veri professionisti, vi consigliamo d'investire un po' di denaro per acquistare un microfono di qualità per migliorare sensibilmente la qualità audio delle vostre dirette. Il Blue Yeti è una buona scelta, mentre se volete risparmiare un po' di denaro potete optare per il Samson Meteor Mic. Ovviamente la discrimante è il proprio budget.

Di pari passo, anche la webcam riveste un ruolo essenziale per gli aspiranti streamer. Se non ne avete una potete comprare un modello come la Logitech HD Pro C920, che consente di registrare video con una risoluzione 1080p e un buon angolo di visuale. Molti streamer professionisti utilizzano anche un green screen, che permette di sovrapporre l'immagine catturata dalla webcam con il gameplay. Tuttavia è possibile ottenere lo stesso risultato acquistando una Logitech C922 o la più costosa Razer Stargazer, che offrono la rimozione del background in automatico. 

Streaming da console

Se disponi di un Xbox One o PS4, puoi effettuare dirette streaming direttamente dalla tua console, senza alcun dispositivo extra o software aggiuntivo. Su Xbox One basta scaricare gratuitamente l'applicazione Twitch, mentre su PS4 si può trasmettere dal vivo tramite la soluzione integrata di Sony. 

Se siete interessati a fare dirette su Nintendo Switch o qualunque altra console (o se si vuole avere un maggior controllo sulla trasmissione), è necessario acquistare una game capture card per registrare il gameplay dalla console al PC.

Leggi anche: Facebook Live Streaming, come trasmettere giochi in diretta

Il nostro consiglio e di optare per la Elgato Game Capture HD, che permette di registrare in Full HD su Xbox One/360, PS4/PS3, Wii U e da qualunque altro oggetto tecnologico che abbia una porta HDMI output. La Elgato Game Capture HD include anche un adattatore per registrare da console meno recenti. 

Sebbene l'utilizzo di una scheda di acquisizione migliori la personalizzazione delle trasmissioni, le dirette streaming da console sono il modo più conveniente e veloce per testare le acque di Twitch.

Come trasmettere in diretta

Se volete scoprire tutti i passi da compiere per trasmettere su Twitch potete consultare la nostra guida precedente.

Creare una community

Guida Twitch
@twitch.tv/trumpsc

Solitamente le trasmissioni Twitch nascono nelle proprie abitazioni, infatti moltissime celebrità sfruttano la loro casa per crescere con i propri sostenitori, e per crescere non intendiamo semplicemente giocare ai videogiochi recenti o avere un PC ultra pompato. I migliori streamer in circolazioni sono veri intrattenitori; molti di loro sono celebri per gli incredibili headshot negli sparatutto, mentre altri sono famosi per aver concluso un titolo in venti minuti.

"I migliori streamer sono umili, amichevoli, molto interattivi e trattano i membri della community come se fossero le star del proprio spettacolo", afferma il direttore delle pubbliche relazioni di Twitch. 

Se state cercando uno spunto per migliorare la vostra audience, gli eccellenti video del popolare giocatore di Hearthstone Jeffrey "Trump" Shih possono essere un primo punto di partenza. Secondo Shih esistono dei componenti principali per le dirette streaming denominate con l'acronimo "OPTICS" – Opportunità, Presenza, Tecnologia, Interazione, Coerenza e Abilità (Skill). Stampatevi queste parole nella memoria. 

Per crescere su Twitch è necessario inoltre ottenere una o più partnership, che consentono di ottenere un guadagno e offrire esclusivi vantaggi in cambio di una sottoscrizione mensile. 

Trova la tua nicchia

Come puoi farti valere fra milioni di streamer su Twitch? Per Burke Black è necessario un cappello da pirata e un sacco di pazienza. Dopo anni di studi, Black è diventato uno streamer con oltre 123.000 seguaci che si sintonizzano per seguire tutte le sue trasmissioni notturne. 

Guida Twitch 2
@twitch.tv/burkeblack

Completo da pirata, bandana di teschi e un'epica barba lunga sono i tratti distintivi di questo trentaseienne, che durante le dirette riesce a far ridere e chacchierare con entusiasmo mentre è impegnato con giochi che vanno da Grand Theft Auto V a Pirates! (naturalmente).

"Io considero tutto questo uno show e non soltanto una trasmissione di videogiochi", spiega Black. "Le persone mi guardano perché amano questa atmosfera, questo ambiente amichevole in cui tutti possono divertirsi con quest'atmosfera giocosa da pirata".

Ovviamente diventare un pirata non è l'unica strada per diventare famoso su Twitch (spoiler: ci ha già pensato qualcuno). Forse avete un'abilità sconosciuta da mostrare alla piattaforma, o un simpatico cane da posizionare davanti alla webcam durante i match su Counter-Strike. Trovate la vostra specialità e mostratela a tutti senza esitazione. 

Siate costanti

La costanza è un elemento cruciale – moltissime persone si sintonizzano ogni sera sul proprio programma televisivo, lo stesso discorso vale per le dirette su Twitch. Se decidete di trasmettere nel pomeriggio o durante la mattinata dovete permettere a tutti i vostri utenti di conoscere esattamente gli orari in cui si va in diretta. Ricordatevi di specificare bene la vostra tabella di marcia sulla pagina Twitch e sugli altri canali social. 

"Non si possono ottenere gli stessi spettatori se si trasmette in orari casuali, soprattutto quando durante le fasi iniziali di una carriera su Twitch" afferma That's Cat, una streamer ventiseienne specializzata in giochi survival con più di 48.000 follower. 

Costruite tante amicizie

Sonja "OMGitsfirefoxx" Reid è una delle star più grandi di Twitch, con più di 780.000 iscritti e un suo store di merchandise. Parte del suo successo è attribuito al suo incredibile senso dell'umorismo e a una costante interazione con spettatori, ma se ora è nell'Olimpo degli streamer è anche grazie alla collaborazione con altre persone. 

"Abbiamo iniziato a trasmettere quotidianamente gameplay di Minecraft, con l'idea di giocare con gli amici e interagire con loro", spiega Reid in riferimento a Mianite, una serie in cui lei e altri celebri twitcher trasmettono dosi quotidiani del celebre gioco di crafting. "Il progetto è esploso ed è diventato una grossa serie, che ora si appresta ad avanzare alla terza stagione".

aHR0cDovL21lZGlhLmJlc3RvZm1pY3JvLmNvbS9YLzYvNTIyMTg2L29yaWdpbmFsL0NhdDIuSlBH
@twitch.tv/thatscat

Anche That's Cat si è fatta un nome giocando con altri streamer. Non a caso, il suo canale aveva 500 seguaci ancora prima di andare in live, semplicemente perché si è fatta un sacco di amici prima di cominciare la sua carriera. 

"Ho concluso la mia prima diretta con 80 spettatori grazie alla mia presenza nella community prima dello streaming", afferma Cat, che ha ottenuto una partnership dopo soli tre mesi dalla prima diretta.

Siate interattivi

Ciò che distingue Twitch dalle altre forme d'intrattenimento è che il pubblico è quasi sempre una parte fondamentale dell'esperienza. Tutte le trasmissioni sono accompagnate da una chat room, che consente agli streamer di interagire direttamente con gli spettatori. Più si riesce a far sentire gli spettatori come se stessero seduti comodamente sul divano, più chance si hanno di costruire una community solida.

Reid per esempio chiama la sua community "foxx family". Anche con centinaia di migliaia di seguaci le piace mantenere le cose "personali".

aHR0cDovL21lZGlhLmJlc3RvZm1pY3JvLmNvbS9YLzUvNTIyMTg1L29yaWdpbmFsL1NvbmphMi5KUEc=
Sonya Reid parla con i propri seguaci durante una diretta. @twitch.tv/omgitsfirefoxx

"Conosco la maggior parte dei miei spettatori, ricordo cosa succede nella loro vita privata e ne parlo con loro durante le trasmissioni. Avere una community che sembri davvero come una famiglia è molto importante per me", afferma Reid

L'interazione è la priorità per BurkeBlack, che ha un monitor dedicato per osservare tutto quello che succede nelle chat. Black fa anche frequenti giveaways, che secondo lo streamer aiutano a incoraggiare i fan a ritornare ogni notte.

I follower di That's Cat sono così fedeli che le permettono di avere spettatori a prescindere dalla popolarità del gioco. "Potrei letteralmente giocare alla case delle bambole di Barbie e avere lo stesso tutta la mia community a fare il tifo per me", afferma Cat.

Non preoccuparti dell'attreazzatura (inizialmente)

Solo perché il vostro streamer preferito possiede una super webcam, un green screen e due PC di fascia alta, non vuol dire che dovete avere lo stesso setup – almeno nei primi tempi. I requisiti di Twitch sono abbastanza permissivi; questo vuol dire che inizialmente potete concentrarvi sulla crescita del vostro pubblico e successivamente sulla trasformazione della vostra camera in uno studio di registrazione. 

"Ho cominciato a trasmettere con un vecchio notebook HP che si surriscaldava al punto da scottarmi le mani e una vecchia sedia ripiegabile comprata in un supermercato", spiega Reid, che è stata in grado di migliorare enormemente il proprio setup man mano che il canale diventava sempre più grande. 

Pazientate e divertitevi

Per "farcela" su Twitch ci vuole molta pazienza e duro lavoro, come in tutti i campi. "Solitamente chi vuole fare streaming su Twitch solo per i soldi si esaurisce nel giro di circa tre mesi. Nei primi sei mesi ero veramente terribile, perché non sapevo cosa stavo facendo. Provate a non scoraggiarvi, perché ci sono passati tutti", spiega BurkeBlack.

Ora la pazienza di Black lo sta ripagando, con una community che ha recentemente superato i 123.000 seguaci e un feed Twitter pieno di foto di fedelissimi fan che indossano la maglietta con scritto il suo nome. Black, che attualmente lavora nel settore fotografico, sta considerando di diventare uno streamer a tempo pieno. 

Reid invece ha sottolineato l'importanza di apprezzare ogni spettatore, a prescindere dalla loro ristretta quantità durante le fasi iniziali della propria carriera. "Anche se avete 3 spettatori, 30 o 300, tutte queste persone hanno scelto di guardare te".

Per concnludere, è molto importante ricordarsi che stiamo parlando di giocare ai videogiochi. Che sia un hobby o qualcosa che si spera diventi una carriera, lo streaming dovrebbe essere divertente – più vi divertite e più si divertiranno quelli che vi guardano.

Elgato HD60 Elgato HD60



Elgato HD60 Pro Elgato HD60 Pro