Nintendo Switch

Streets of Rage 4 avrà una serie di opzioni rétro per personaggi e musiche

Streets of Rage 4 è il seguito della famosa serie di picchiaduro a scorrimento di Sega che manca dal mercato da ormai 26 anni, ovvero dal terzo capitolo uscito per Sega Mega Drive. Grazie al lavoro di Lizardcube e Guard Crush Games, i fan dei beat’em up anni ’90 potranno contare su un nuovo capitolo della serie che all’epoca delle console 16-bit fu l’unica concorrente a poter competere con Final Fight di Capcom superandola anche sotto alcuni aspetti.

Ambientato dieci anni dopo gli eventi del terzo capitolo, Streets of Rage 4 vedrà il ritorno dei protagonisti storici come Axel, Blaze e Adam insieme ad altri due personaggi inediti Cherry e Floyd. Insieme a questi però si aggiungeranno altri personaggi della serie che potranno essere usati come bonus e che manterranno le stesse mosse e lo stesso aspetto pixellato dell’epoca 16-bit. Questo significa che oltre alle versioni 16-bit dei protagonisti, saranno disponibili anche personaggi come Dr. Zan dal terzo capitolo e Max dal secondo portando complessivamente a 17 componenti il roster dei personaggi. Quando si parla di Streets of Rage non si può non parlare della colonna sonora ed ecco che anche su questo aspetto saranno disponibili delle opzioni rétro.

La colonna sonora di Streets of Rage 4 composta da 35 tracce vede come compositore principale da Olivier Deriviere (Assassin’s Creed Black Flag) con il contributo di molti altri artisti come Yoko Shimomura (Final Fantasy XV) e Harumi Fujita, paradossalmente compositore anche delle musiche della serie di Final Fight. In ogni caso gli utenti avranno anche la possibilità di giocare con le iconiche colonne sonore del primo e secondo capitolo firmate da Yuzo Koshiro e Motohiro Kawashima, che in Streets of Rage 4 hanno anche realizzato cinque musiche a testa.

Streets of Rage 4 supporterà il multiplayer sia online che in locale, come d’altronde da tradizione per la serie che riusciva a esprimere il suo massimo potenziale proprio grazie al gioco cooperativo.  Il nuovo beat’em up a scorrimento è previsto per il 23 aprile (data in attesa di conferma) per tutte le piattaforme al momento disponibili, ovvero PC, PlayStation 4, Nintendo Switch e Xbox One.

I primi capitoli di Streets of Rage si possono anche trovare nell’antologia Sega Mega Drive Classics  su Amazon a questo indirizzo.