Tom's Hardware Italia
Game Division

Ubisoft sta guardando ai Battle Royale, ma per ora non ha nulla da annunciare

Essendo uno dei generi più apprezzati dagli utenti, possibile che Ubisoft non abbia nulla in cantiere?

Il mondo dei Battle Royale è da tempo al centro dell’attenzione. Fortnite continua a segnare grandi numeri e PlayerUnknown’s Battlegrounds è sempre più solido e interessante per molti giocatori. I grandi publisher hanno quindi accettato la sfida e si sono lanciati in questo mercato. Activision con la modalità Blackout di Call of Duty: Black Ops 4, EA con il recente e apprezzatissimo Apex Legends, senza scordarsi della nuova modalità in arrivo in Battlefield 5. Rockstar stessa, in Red Dead Online, ha detto la propria.

Un grande nome internazionale, però, manca all’appello: Ubisoft. La compagnia d’oltralpe non ha rilasciato alcun gioco in stile battle royale. Un anno fa, addirittura, la società aveva reputato “assurdo” inserire una BR all’interno di Rainbow Six Siege.

Ora, però, è possibile che le cose siano in procinto di cambiare. Durante una riunione finanziaria, il CEO Yves Guillemot ha affermato che Ubisoft sta guardando in direzione dei Battle Royale, ma per il momento non ha ancora nulla da annunciare.

Le possibilità sono due: forse Ubisoft non si è ancora mossa a riguardo, oppure ha qualche progetto in fase embrionale. L’E3 potrebbe essere il luogo adatto per un primo annuncio. Sarebbe quantomeno curioso se una grande compagnia come Ubisoft non avesse minimamente preso in considerazione l’idea di entrare in questo mercato. Diteci, che tipo di Battle Royale potrebbe proporre la società francese? Se usasse un’IP già esistente, quale sarebbe per voi la migliore?

Assassin’s Creed Odyssey non sarà un battle royale, ma è comunque apprezzato: voi l’avete già comprato?