PlayStation

Videogiochi in formato fisico: publisher chiede di supportarli

Negli anni il mercato videoludico è certamente cambiato drasticamente, abbiamo visto come il formato digitale, specialmente nell’ultimo periodo, abbia preso sempre più piede. Non vogliamo scrivere quali dei due sia il migliore, ma ognuno ha i suoi lati pro e contro. L’avvento del digitale quindi è una realtà concreta ma c’è comunque una grossa fetta di pubblico che rimane affezionata ai videogiochi fisici, a questi si sono uniti anche i publisher che gridano a gran voce di supportarli.

Cyberpunk 2077

Lo scorso anno, nonostante la pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero, il mondo dei videogiochi ha avuto un incremento netto. Si è calcolato infatti che sono stati venduti oltre 123 milioni di titoli, più della metà in formato digitale. Dati che certamente possono far preoccupare i maggiori publisher.. Se provassimo a guardarci ancora più indietro, precisamente nel 2019, le vendite sono cresciute del 47%. Quindi questo incremento non è causato solo dalla pandemia ma anche ad una maggiore comodità da parte dell’acquirente.

Parliamoci chiaro, il fascino di avere un gioco fisico tra le mani non tramonterà mai per molti, ma la strada sembrerebbe essersi ormai tracciata. Lo testimonia anche il tanto chiacchierato Cyberpunk 2077, il quale ha avuto il miglior lancio in digitale di sempre (tenendo conto anche dei vari rimborsi). C’è però un publisher che non ci sta, si tratta di Limited Run Games, una azienda che si occupa della produzione di versioni fisiche dei videogiochi che attraverso un post pubblicato su Twitter andando controcorrente dichiarando che “gli acquisti digitali non durano per sempre” e che col tempo verranno rimpiazzati con tecnologie sempre superiori, citando la recente notizia sulla possibile chiusura degli store online di PS3, PS Vita e PSP.

Secondo l’azienda per poter assicurare i nostri (e vostri) acquisti siamo per sempre, l’unica strada da imboccare è quella del formato fisico. Ognuno può pensarla certamente come vuole, del resto come abbiamo detto in precedenza ognuno dei due ha i suo lati positivi e negativi. Noi, dal canto nostro, crediamo che i videogiochi fisici non cesseranno mai, anche per un fattore di collezionismo ovviamente, ma anche perché il fascino di avere un titolo tra le mani difficilmente potrà tramontare definitivamente.

A questo indirizzo Amazon potete acquistare PS4.