Giochi PC

World of Warcraft Shadowlands, le novità da BlizzCon 2019

Dopo un’interminabile attesa ed una lunga serie di indiscrezioni, ieri sera ha avuto finalmente inizio la BlizzCon 2019, con la celebre kermesse annuale che si è aperta con una conferenza colma di interessanti annunci e piacevoli sorprese. Tra di esse le più rilevanti sono sicuramente l’annuncio di Diablo 4, di cui potete trovare una ricca anteprima comodamente qui, e quello di Overwatch 2, che potete vedere fin da ora in azione in un intrigante video gameplay. Durante la cerimonia di apertura della BlizzCon 2019 ha trovato spazio però anche l’immortale WoW, con Blizzard che ha annunciato nientepopodimeno che World of Warcraft Shadowlands, la nuova espansione del MMORPG più famoso e di successo di sempre.

Fortunatamente per gli innumerevoli fan del titolo non ci sarà da attendere poi molto per mettere le mani sull’opera: World of Warcraft Shadowlands è infatti attualmente atteso per il prossimo anno, nonostante non sia ancora stata rilasciata una data precisa per tale lancio. Per ingannare l’attesa l’espansione può comunque essere preordinata fin da ora dal sito ufficiale.

L’annuncio di tale espansione è avvenuto tramite un maestoso trailer, che potete comodamente osservare qui sopra. Nel lungo filmato in questione Sylvanas arriva fino al cospetto del possente Lich King e lo sfida in una lunga ed estenuante battaglia. Alla fine del cruento scontro l’alta elfa non morta riesce ad intrappolare il forte avversario e a toglierli l’iconico elmo.

A questo punto, contro ogni previsione, Sylvanas decide di spezzare in due il copricapo, causando una spaccatura nel cielo, aprendo il passaggio verso l’aldilà e dando il via a tutte le vicende che potremo approfondire all’interno di World of Warcraft Shadowlands.

World of Warcraft Shadowlands: le novità

Shadowlands permetterà ai numerosi fan del titolo, grazie al passaggio creato da Sylvanas, di esplorare le Terretetre, la patria delle anime dopo la morte, un luogo in cui riposano sia virtuosi che vili.

Cinque sono le nuove zone che potremo esplorare in World of Warcraft Shadowlands:

  • Bastione: il luogo dove finiscono coloro che hanno servito durante tutta la vita e che ora hanno il compito di trasportare le anime nelle Terretetre. Alti torri e paesaggi mozzafiato, ma anche una lunga serie di sfide.
  • Selvarden: l’aldilà per chi nella vita ha avuto grande rispetto per la natura. Una zona colma di alberi, dove la rigenerazione è eterna e dove risiedono i mistici Silfi della Notte.
  • Maldraxxus: la culla della necromanzia, un luogo tetro ed oscuro dove l’unica cosa che conta è il potere. Chi sa governare la morte in Maldraxxus può arruolare dei veri e propri eserciti di non morti.
  • Revendreth: regno di cupe fortezze e villaggi gotici, nonchè la patria dei Venthyr, i mietitori del peccato. Chi giunge in tale luogo o trova la redenzione o diventa cibo per i suoi crudeli abitanti.
  • La Fauce: terra straziata e senza speranza, patria delle più vili anime del cosmo. In tale luogo sono imprigionati i più oscuri tra i mali: una loro liberazione significherebbe la fine per la realtà.

In aggiunta a queste cinque zone in Shadowlands verrà introdotto anche un nuovo avamposto per i giocatori: Oribos, la città immortale. Oribos è la porta per le Terretetre, dove le anime vengono giudicate prima di essere spedite nella loro destinazione finale. In questo luogo gli avventurieri si scambiano confidenze e Anima, materia spirituale che conferisce potere ed è usata come valuta.

In World of Warcraft Shadowlands verrà introdotta inoltre la meccanica delle Congreghe, ossia delle sette misteriose che hanno come obiettivo ristabilire il normale ordine delle cose nell’aldilà. Ognuna avrà sede in un luogo diverso, avrà delle missioni speciali e concederà ai propri proseliti delle abilità e delle ricompense uniche. Ecco le quattro congreghe annunciate:

  • Necrosignori, con base a Maldraxxus: soldati caduti che guerreggiano per il cosmo
  • Kyrian, con base a Bastione: indefessi guardiani che trasportano le anime dei morti
  • Venthyr, con base a Revendreth: divoratori di peccato che raccolgono Anima dagli esseri tormentati
  • Silfi della Notte, con base a Selvarden: difensori della natura che tutelano il ciclo della rinascita.
WoW Shadowlands

In World of Warcraft Shadowlands ci sarà inoltre la spedizione mutevole Torreterna, la Torre dei Dannati. In tale maestosa torre, usata una volta come prigione per le anime più pericolose del cosmo, sono ora rinchiusi alcuni degli eroi più valorosi di Azeroth. Il nostro compito sarà ovviamente quello di salvarli, prima che le loro anime vengano sacrificate. Torreterna è una spedizione ripetibile, affrontabile in solitaria o in gruppo, che cambia ogni volta che la si affronta. Più si avanzerà all’interno di questa spedizione, più probabilità ci saranno di ottenere abilità e oggetti unici oppure materiali per forgiare armi e armature leggendarie.

Shadowlands, infine, introdurrà un sistema di progressione migliorato, che permetterà a tutti i giocatori di affrontare al meglio le Terretetre e che porta il livello massimo al 60.

WoW Shadowlands

Sono inoltre state rivelate ben tre edizioni per World of Warcraft Shadowlands, tutte pre-ordinabili fin da ora dal sito ufficiale:

  • Base Edition (39,99 euro): Include il preacquisto di World of Warcraft Shadowlands e l’accesso anticipato ai Cavalieri della Morte per le Razze Alleate e i Pandaren, a partire dalla pubblicazione della patch Visioni di N’zoth.
  • Heroic Edition (54,99 euro)Include tutti i contenuti della Base Edition, oltre all’accesso immediato a un potenziamento istantaneo al livello 120 e alla cavalcatura volante Dragone Eterno Stregato, che fornisce la missione necessaria a ottenere il set di trasmogrificazione Paramenti del Viandante Eterno.
  • Epic Edition (74,99 euro): Include tutti i contenuti dell’Heroic Edition, oltre a 30 giorni di tempo di gioco, la mascotte Dragoserpe dell’Anima, l’effetto del Viandante Eterno per la tua Pietra del Ritorno e l’effetto estetico Illusione: Brivido Fantasma per la tua arma (come le altre illusioni, Brivido Fantasma non può essere applicato a certi tipi di arma).

Come dicevamo precedentemente World of Warcraft Shadowlands non ha ancora una data d’uscita precisa, nonostante sia attualmente atteso durante il 2020. Iscrivendosi al sito ufficiale, oltre che rimanere aggiornati con le ultime novità, sarà però possibile anche venire selezionati per una beta.

Che ne pensate di Shadowlands, questa nuova espansione del celeberrimo World of Warcraft ha acceso il vostro interesse o vi aspettavate qualcosa di diverso? Fateci sapere le vostre impressioni a riguardo direttamente nei commenti!

Dietro il mondo di World of Warcraft c’è una storia decisamente interessante: immergetevi al suo interno con il primo tomo dedicato interamente alla sinossi del titolo.