Xbox

Xbox meglio di PlayStation con il suo Game Pass, secondo Business Insider

I numeri parlano chiaro. Xbox è nettamente in vantaggio su PlayStation per quanto riguarda i servizi in abbonamento e lo conferma Ben Gilbert in un recente articolo per Business Insider. Nell’estate del 2017, Microsoft ha fatto un’ambiziosa scommessa con il suo Xbox Game Pass, un servizio che offre all’utente un catalogo con oltre 100 giochi al costo di soli 10$ al mese, comprendente tutti i giochi principali della console, da “Halo” a “Gears of War” e “Forza Motorsport”, disponibili dal lancio.

Questo servizio è stato etichettato come “il Netflix dei videogiochi“. In effetti, lo ricorda molto. La differenza è che con Game Pass i titoli da giocare vanno prima scaricati e non si riproducono direttamente in streaming. Con il tempo, Xbox Game Pass è diventata una delle migliori offerte in ambito gaming, considerando anche l’offerta di Sony, con l’equivalente Playstation Now, che però non vanta lo stesso trionfo. Game Pass, infatti, a fine aprile 2020 vanta oltre 10 milioni di utenti.

Xbox Game Pass su PC

Viceversa, per quanto riguarda il versante Sony, il suo servizio è stato lanciato nel 2014 già su PlayStation 3, prima di approdare su PlayStation 4. Tuttavia, rapportando lo stesso periodo considerato per il confronto con Microsoft – ovvero fino alla fine di aprile 2020 – solo 2,2 milioni di utenti si sono abbonati al servizio Playstation Now. Certamente, i dati finanziari di Sony dimostrano come PlayStation Now abbia sicuramente registrato un enorme aumento del numero di utenti abbonati rispetto allo scorso anno – passando da circa 1 milione a marzo 2019 a oltre 2,2 milioni ad aprile 2020.

A tal proposito, Ben Gilbert è dell’opinione che Microsoft abbia puntato molto di più su questo servizio, senza dar troppo peso se lo si sta sfruttando da Xbox, PC o smartphone. Per questi motivi, pare che Microsoft sia più preoccupata per la concorrenza di aziende come Amazon e Google piuttosto che dare troppo peso alla console war. Senza dimenticare che in molti sperano che Sony non rimanga troppo indietro in ciò che sembra essere davvero il futuro del gaming. Infatti, la vera sfida in futuro non è tanto legata alla guerra tra console, quanto ad un solo principio: lo streaming.

Gli abbonamenti PlayStation Now e Xbox Game Pass possono essere acquistati entrambi su Amazon.