Criptovalute

Un’azienda di pulizie minava Bitcoin e ripuliva denaro sporco

In attesa di assistere agli effetti, sia per i servizi al cittadino che nell’ambito legale, dell’attacco ransomware subito dalla Regione Lazio, vi riportiamo un’altra curiosa notizia. Lo scorso martedì 3 agosto la Regione Veneto e la Guardia di Finanza hanno infatti concordato un protocollo d’intesa, volto a migliorare la cybersicurezza della regione. L’annuncio, diffuso dal generale comandante della Guardia di Finanza del Veneto Giovanni Mainolfi, è stato accompagnato dal racconto di un’operazione contro il mining per il riciclo di denaro sporco.

“Anche in Veneto – ha spiegato il generale – ci siamo accorti che un’azienda che si occupava di pulizie consumava tantissima energia elettrica. In realtà era una copertura per produrre bitcoin, […]. Abbiamo notato un anomalo consumo di energia elettrica, energia che serviva per produrre criptovaluta, venduta a imprenditori che avevano del denaro sporco che convertivano in criptovaluta e che poi portavano all’estero”.

Palazzo Balbi, sede della Regione Veneto. Fonte: Wikimedia Commons, CC BY-SA 3.0

“Quello con la Regione Veneto – ha aggiunto il generale Mainolfi – è un accordo importante perché ci dà risorse fondamentali per superare il gap tecnologico. Stiamo sviluppando un applicativo che permette di vedere se stanno succedendo certe cose e, grazie alle risorse regionali, possiamo avere una macchina che opera fuori rete e non può essere intercettata dagli hacker”.

Il generale, come riportato anche dall’edizione locale di Askanews, non ha fornito ulteriori dettagli sulla “banda delle pulizie”. Al di là della creatività del gruppo, che ci ha ricordato il tentativo di un hacker polacco di minare criptovalute in un commissariato, c’è da sottolineare come le attività illegali costituiscono una delle principali problematiche per il futuro delle criptovalute. Sia la Commissione Europea che la Consob si sono espresse al riguardo e, di fronte agli sviluppi delle ultime settimane, ci aspettiamo ulteriori sviluppi.

L’acquisto di un antivirus efficace ed efficiente è necessario e irrinunciabile. Su Amazon trovi le migliori suite.