Auto

Asta record per la più famosa Ferrari del Regno Unito: 1,2 milioni di euro

Lo sappiamo, non è la prima volta che una supercar del marchio di Maranello raggiunge una cifra record ad un’asta; nel 2018, una rarissima Ferrari 250 GTO è stata venduta per la cifra record di 33 milioni di euro e l’anno scorso una splendida Ferrari 275 GTB Long Nose del 1966 ha superato i 2 milioni di euro, diventando il veicolo più costoso venduto ad un’asta online. Chiaramente i collezionisti sono disposti a pagare cifre inimmaginabili pur di portare a casa un esemplare unico e inimitabile; un chiaro esempio è rappresentato da un’incredibile Ferrari F40, auto che sicuramente non ha bisogno di presentazioni, che è stata battuta all’asta a oltre 1,2 milioni di euro. Cifra di rilievo ma ugualmente lontana da quella della più rara Ferrari F60 battuta a quasi 4 milioni di euro.

Sebbene non sia una F40 “speciale”, come ad esempio la LM o la Competizione, l’esemplare in vendita ha raggiunto ugualmente una cifra decisamente elevata forse grazie all’abbinamento di colori esclusivi. Per chi non lo sapesse, a differenza dei modelli realizzati in tempi più moderni, la Ferrari F40 era ordinabile esclusivamente nella colorazione “Rossa Corsa”; tutte le altre colorazioni sono state realizzate after market, snaturando quindi la reale natura dell’esemplare.

Sebbene quindi non sia 100% originale per i veri estimatori e puristi, questa F40 rappresenta ugualmente una versione piuttosto esclusiva: con soli 25mila chilometri all’attivo, e protagonista anche sui social grazie all’hashtag #f40blu, la vettura in oggetto è stata completamente revisionata dal prestigioso concessionario Joe Macari nel 2015.

Originariamente consegnata nel luglio del 1989 ad un rivenditore svizzero a Nyon, la vettura era dotata del caratteristico colore Rosso Corsa con interni in stoffa Vigogna; oggi, invece, sfoggia un colore blu metallizzato (più precisamente “Aqua Metallic”, ispirato ad una colorazione Porsche), con interni rossi e una targa personalizzata che reca proprio la scritta “F40 BLU”. Dal 2015 sino ad oggi è stata nelle mani dell’influencer e pilota amatoriale Sam Moores, mentre in precedenza apparteneva ad un appassionato giapponese che aveva deciso di trasformarla nella variante LM utilizzando un kit di Liberty Walk.