Ibride e Elettriche

Mercedes EQE si prepara al debutto: la rivale di Tesla avvistata sulle strade tedesche

Mercedes punta ad ampliare la sua gamma di veicoli a zero emissioni ed il 2021 sarà sicuramente un anno importante per la casa automobilistica di Stoccarda. Non a caso la gamma è destinata a crescere grazie all’arrivo di diversi modelli fra cui proprio la Mercedes EQE.

Inevitabilmente, la Mercedes EQE si pone come uno dei modelli del brand più attesi nel corso del 2021. Secondo quanto dichiarato, infatti, la nuova berlina elettrica dovrebbe fare il suo debutto ufficiale a settembre di quest’anno. Tuttavia, alcune dichiarazioni del CEO, Ola Kallenius, fanno sapere che la nuova berlina farà la sua prima apparizione al pubblico in occasione dell’evento IAA di Monaco.

Negli ultimi mesi sono state diffusi online diversi video e foto spia di prototipi completamente camuffati e testati sulle strade. É la volta di un breve video pubblicato su YouTube da CarSpyMedia che vede protagonista un prototipo della EQE: visto in fase di test sulle strade tedesche ancora sotto pesante camuffamento, il veicolo sembra essere piuttosto simile all’EQS anche se, inevitabilmente, la mimetizzazione potrebbe nascondere dettagli unici che differenziano i due modelli. Di quest’ultima abbiamo parlato solamente alcuni giorni fa in occasione del video diffuso dalla società relativo all’innovativo sistema di infotainment denominato MBUX Hyperscreen che andrà inevitabilmente a contraddistinguere la vettura.

Ricordiamo che la nuova EQE sarà basata sulla piattaforma EVA (Electric Vehicle Architecture) condivisa con l’EQS. Non possiamo inoltre escludere che la gamma della Classe E elettrica possa essere proposta in diverse versioni, e quindi anche con trazione integrale. Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni il modello top di gamma potrebbe sviluppare una potenza pari a 480 CV con 765 Nm di coppia. Dovremo però attendere ancora un po’ per poter vedere la versione definitiva di questo modello sul mercato. Secondo quanto dichiarato, la produzione della vettura si terrà nello stabilimento tedesco di Sindelfingen per l’Europa, ma verrà venduto anche in Cina con una produzione situata a Pechino.