Ibride e Elettriche

Tesla Model Y, stabilità da record nel test dell’alce

Il test dell’alce è una prova automobilistica che viene eseguita per verificare la stabilità di un veicolo durante l’esecuzione di brusche sterzate, effettuate per evitare ostacoli che possono apparire all’improvviso dietro una curva cieca, come ad esempio un animale selvatico in attraversamento. È diventata “celebre” nel 1997 quando si diffuse la notizia che la Mercedes-Benz Classe A dell’epoca non era in grado di superarla. Da allora, è diventata via via sempre più famosa e sotto gli occhi di tutti.

La prova viene condotta su una superficie asciutta dove vengono disposti coni stradali a “S”, così da simulare una serie di ostacoli improvvisi lungo il percorso. Il veicolo viene usato a pieno carico, con tutti i posti occupati, e con il bagagliaio riempito con il carico massimo. La prova consiste nell’eseguire la manovra ripetutamente aumentando la velocità finché l’auto non perde aderenza o colpisce i coni.

Federicovecchio.com

Non è la prima volta che le vetture di Tesla vengono sottoposte a questo genere di test, la Model 3 ad esempio è stata promossa a pieni voti ma come si comporterà la nuova Model Y? La rivista spagnola km77, specializzata ormai in questo genere di test, ha provato il crossover elettrico californiano ottenendo un ottimo risultato. La Model Y Performance, infatti, è riuscita a superare la prova ad una velocità di 83 km/h: un valore veramente elevato e generalmente raggiunto solo da vetture sportive o supercar.

Promosso quindi lo sterzo, l’assetto e il sistema di controllo della trazione. Il crossover elettrico è arrivato in Italia da poche settimane e presto lo vedremo circolare su strada. Nell’attesa della prova ufficiale, vi consigliamo di leggere la nostra anteprima statica. Di seguito vi riportiamo il video della prova.