Action Figure

Dragon Ball, le figure imperdibili!

Spinti da una serie di richieste da parte di amici e conoscenti abbiamo deciso di raccogliere in un unico contenitore, in continua evoluzione in base alla reperibilità dei vari pezzi, una serie di statue e figures a tema Dragon Ball Z, Dragon Ball Super e Dragon Ball GT.

Sono prodotti di fascia media, per tutti i portafogli, ma con una caratteristica fondamentale per il collezionista tipo… sono davvero ben realizzati! Da Banpresto a Tamashii Nations affronteremo diversi tipi di statue, dalle più dinamiche a quelle più statiche.

Dragon Ball, le figure imperdibili!

Prodotti Suggeriti:

dragon ball le statue imperdibili

Broly Figuarts Zero EECE

dragon ball le statue imperdibili

Una vera esplosione di potenza per una statua in edizione ultra limitata. Si tratta del primo Broly apparso negli OAV di Dragon Ball Z. Dopo essere uscito in edizione regolare (ormai introvabile a prezzi umani) ecco che Tamashii Nations corre in nostro soccorso proponendoci una versione Event Exclusive Color Edition, in pratica una rivisitazione di quella già uscita con leggere migliorie tra cui degli effetti dai colori molto più vividi e brillanti (guarda la videorecensione di Broly sul nostro canale Youtube). Date le sue dimensioni per noi è un acquisto obbligatorio per i fan della saga, finché è disponibile!


Vegito Figuarts Zero EECE

dragon ball le statue imperdibili

Come per Broly (che trovate qui sopra) anche questa statua è un recolor in edizione limitata di una statua già uscita qualche anno fa. A differenza di Broly, però, il recolor in questione assume una connotazione decisamente diversa in quanto non cambia di poco la figure ma la modifica nella versione Super Saiyan God Super Saiyan, la forma con cui la fusione di Goku e Vegeta affrontano il pericolosissimo Zamasu. (guarda la videorecensione di Vegito sul nostro canale Youtube).


Son Goku (Kid) BWFC

dragon ball le statue imperdibili

Questo piccolo Goku, immortalato in una fase del suo addestramento con il maestro Muten Roshi, ha partecipato e vinto uno dei premi del concorso Banpresto World Figure Colosseum, una competizione dove scultori e artisti da tutto il mondo si sfidano proponendo le loro versioni dei personaggi (in questo caso tratti da Dragon Ball) che vengono votati online o durante fiere del settore.


Son Goku GxMateria

dragon ball le statue imperdibili

Questa statua è di pochi mesi fa e rappresenta Son Goku (Kakaroth) mentre si accinge a scagliare l’onda energetica. Uno degli elementi che critichiamo sempre alle aziende come Banpresto è quello di utilizzare poco gli effetti dei colpi utilizzati ed ecco che questa statua si lancia prepotentemente nel mercato, distinguendosi da quelle di pari prezzo, con la sua sfera di onda energetica e i vari raggi che fuoriescono. Attenzione, vi esorto a notare un particolare minuzioso della colorazione che mostra i palmi delle mani di Son Goku avvolti dalla luce del colpo generato.


Goku e Vegeta Super Saiyan 4

dragon ball le statue imperdibili

Due bellissime statue che consigliamo di acquistare assolutamente in coppia. Si tratta dei due guerrieri Saiyan in modalità Super Saiyan di quarto livello, avvolti dalla folta pelliccia rossastra e i capelli così mossi e agitati. Per quanto Dragon Ball GT abbia nel tempo destato pareri discordanti nei fan, queste due statue risvegliano ricordi adolescenti grazie al loro aspetto molto accattivante con posa statica ma ben studiata ed entrambe fissate ad una basetta a forma di ambiente roccioso.


Son Goku Super Saiyan

dragon ball le statue imperdibili

Questa statua fa parte della linea Extra Battle Figuarts Zero di Tamashii Nations. La statua esce dopo quella di Broly (del quale sarà venduta la Event Exclusive in occasione di Lucca Changes) e Cooler ed è fatta per essere contrapposta a questi due temibili villan. La figure vede Son Goku in modalità Super Saiyan mentre con una sfera di Kamehameha dai poteri esplosivi e vari effetti di fulmini in pvc trasparente che si scaglia verso il nemico.


Gogeta Super Saiyan

dragon ball le statue imperdibili

Altra proposta scelta dall’azienda Tamashii Nations, questa volta raffigurante Gogeta Super Saiyan, il guerriero nato dalla fusione di Son Goku e Vegeta negli OAV di Dragon Ball Z. Anche questa statua, dalla posa molto dinamica, vede Gogeta con la sfera energetica in mano e vari fulmini che avvolgono il corpo. La base che sorregge la statuetta è formata da uno scenario roccioso semi distrutto con le rocce che si stanno sollevando verso l’alto. Attenzione però, perché è in arrivo (sempre da parte di Tamashii Nations) anche una nuova statua dedicata a questo amatissimo personaggio!


Goku e Vegeta Super Saiyan God Super Saiyan

dragon ball le statue imperdibili

Dal film campione di incassi, Dragon Ball Super: Broly, vi proponiamo un paio di statue combinabili tra di loro dell’azienda Banpresto. Si tratta di Goku e Vegeta, si…ancora loro ma questa volta in versione Super Saiyan God Super Saiyan abbreviato per semplicità in Super Saiyan Blue.


Trunks

dragon ball le statue imperdibili

Figlio di Bulma e Vegeta, non ha mai conosciuto il padre dopo la venuta dei Cyborg C-17 e C-18. La statua è scolpita da un vero artista (Erik Sosa) che collabora con molte aziende tra cui Banpresto. Questa sua versione di Trunks ha partecipato al Banpresto World Figure Colosseum (un evento che vede scontrarsi artisti da tutto il mondo a suon di voti) delle passate edizioni ottenendo molti consensi.

Non ci crediamo che non avete trovato nulla di vostro gradimento ma se proprio non abbiamo risvegliato il guerriero Saiyan che dimora in voi sparatevi questo link energetico!