Case e PC Completi

Acer rinnova Predator: PC con DDR5 e proiettore per giocare a 240Hz

Oltre a Chromebook e soluzioni dedicate ai creatori di contenuti, Acer nella presentazione di ieri ha ampliato anche la sua gamma di prodotti dedicati al mondo del gaming. œl costruttore Taiwanese ha presentato diverse novità interessati, che spaziano dai nuovi PC Desktop Orion 7000 a una scrivania, passando per nuovi proiettori in grado di raggiungere un refresh rate di 240Hz. 

Acer Predator Orion 7000

La gamma di computer desktop Orion 7000 series rappresenterà i modelli top di gamma messi a disposizione da Acer, dedicati ai videogiocatori più esigenti alla ricerca delle massime prestazioni. I nuovi PC saranno dotati di processori Intel Core di dodicesima generazione Alder Lake in versione K, scheda grafica Nvidia GeForce fino a RTX 3090 e nuovissime memorie RAM DDR5-4000, disponibili fino a un taglio di 64 GB.

A completare la già ricca dotazione, ci pensano un dissipatore AIO a liquido con radiatore raffreddato da ventole Predator FrostBlade 2.0, in grado di tenere sempre al fresco la CPU, scheda di rete Intel Killer 2.5G LAN, Supporto al Wi-Fi 6E, tre porte USB standard 3.2 Gen1, una porta USB-C gen 1 e due jack audio sul pannello frontale.

Sul retro sono presenti tre porte USB standard 3.2 Gen2, una porta USB-C 3.2 Gen2, due porte USB 2.0 e tre jack audio. Troviamo inoltre un hotswap drive bay USB-C 3.2 Gen2 da 2,5 pollici, 2 SSD M.2 PCIe 4.0 NVMe (fino a 1 TB ciascuno) e due HDD SATA da 3,5 pollici (fino a 3 TB ciascuno).

Acer Predator GD711 e GM 712

L’Acer Predator GD 711 è un videoproiettore smart con risoluzione 4K e lampada a LED, sviluppato appositamente per l’uso tramite PC e console. Grazie alla lampada a LED, il proiettore è in grado di raggiungere una luminosità di 4000 lumen, complice anche l’elevato contrasto dinamico e il supporto alla tecnologia HDR10. Il dispositivo permette di essere usato in differenti modalità:standard con risoluzione 4K, oppure due modalità gaming, studiate per coprire al meglio scene più o meno luminose. In modalità gaming il proiettore supporta una risoluzione Full HD, ma permette di impostare la frequenza d’aggiornamento a 120Hz se collegato a una console, o a 240Hz se collegato a un PC. Non manca infine una modalità ECO, in grado di abbattere la rumorosità del proiettore.

Il Predator GD711 presenta un throw ratio di 1,22 e supporta proiezioni di diverse dimensioni, anche se Acer consiglia l’uso a 100 pollici, ottenibili ad una distanza di 2,70m. Il proiettore è dotato anche di un altoparlante da 10 W e la connettività comprende comprende due porte HDMI 2.0 per PC e console, uscita audio per un altoparlante aggiuntivo e tre porte USB standard. Il Predator GM 712 invece è un proiettore più tradizionale, in grado di raggiunge una risoluzione 4K e una luminosità di picco di 3600 lumen.

Acer Predator Gaming Desk

Acer Predator Gaming Desk è una scrivania studiata e pensata per i videogiocatori più esigenti. Lunga 140 cm, offre un ampio spazio per l’installazione di accessori dedicati. Si può scegliere tra due tipi di superficie, di cui una laminata in fibra di carbonio e una coperta da un mouse pad Predator dedicato. il Predator gaming desk presenta un rack in grado di alloggiare gamepad e/o cartucce, un gancio per le cuffie, un porta borraccia, un vassoio posteriore per i caricabatteria e un’apertura passacavi da entrambi i lati. Il tutto con una portata massima di 120 kg.

Prezzi e disponibilità

  • Il proiettore Predator GD711 (GD711) sarà disponibile da dicembre a partire da € 1.499,00.
  • Il proiettore Predator GM712 (GM712) sarà disponibile da gennaio 2022 a partire da € 1.399,00.
  • Predator Gaming Desk (PGD110) sarà disponibile nel primo trimestre del 2022 a partire da € 229,00.