Tom's Hardware Italia
CPU

AMD Turbo CORE e Intel Turbo Boost, qual è migliore?

Pagina 1: AMD Turbo CORE e Intel Turbo Boost, qual è migliore?
Recensione – Test delle due modalità di accelerazione dinamica del clock dei processori AMD e Intel.

Introduzione

I turbocompressori nelle automobili incrementano la coppia e la potenza, ed è per questo motivo che sono usati per aumentare il mix aria – benzina nel ciclo di combustione. Le tecnologie di AMD e Intel per migliorare le prestazioni non richiedono un pezzo in più come il turbo nelle auto, ma hanno bisogno comunque di una sorta di compressore.

I processori a sei core di entrambe le aziende aumentano dinamicamente la frequenza di clock per raggiungere migliori prestazioni, se le condizioni di carico lo permettono. In quest’articolo vogliamo vedere quale tecnologia è la migliore tra il Turbo Boost di Intel e il Turbo Core di AMD.

png

Intel è stata la prima a offrire questa capacità. L’architettura Nehalem e la famiglia Core i7 900 ha introdotto il Turbo Boost nel tardo 2008. Questa soluzione è in grado di accelerare tutti i core di uno step di frequenza (133 MHz), e uno o due core di due step (a seconda del modello). Nel 2009 i processori quad-core Lynnfield Core i5 e i7 integravano un’implementazione più avanzata del Turbo Boost, in grado di accelerare uno o due core di quattro step di frequenza.

La serie 800 ha portato gli incrementi di clock per singolo core a cinque step. Uno step equivale a 133 MHz a frequenza standard, quindi stiamo effettivamente parlando d’incrementi dinamici da 133 a 533 MHz. Turbo Boost è anche disponibile sui processori dual-core Core i5 basati sul core Clarkdale.

AMD ha presentato il Turbo Core con il processore a sei core Phenom II X6 e aggiungerà questa caratteristica in altri modelli. L’approccio di AMD accelera solo tre core nel caso di una CPU a sei core e solo due in un quad-core, a differenza della scelta effettuata da Intel.

Abbiamo preso i processori a sei core Phenom II X6 1090T e Core i7 980X per capire quale implementazione si comporta meglio in termini di prestazioni ed efficienza energetica. Dato che le prestazioni di questi due chip sono piuttosto differenti – la CPU Intel è più veloce – abbiamo deciso di confrontare i risultati dei test con e senza il Turbo e normalizzare i benchmark al 100% per i risultati senza Turbo. In questo modo possiamo confrontare il relativo impatto sulle configurazioni nonostante la differenza prestazionale assoluta. In breve, quale implementazione Turbo è migliore?