CPU

Risultati: Rendering

Pagina 7: Risultati: Rendering

Risultati: Rendering

Maxon Cinebench R15 (basato su Cinema 4D) è leggermente diverso dalle precedenti versioni del benchmark. È in grado di usare fino a 256 core – fisici o logici – per renderizare una scena con circa 2000 oggetti fatta di un massimo di 300.000 poligoni. Maxon ha alterato la scala in modo rilevante così che i risultati delle precedenti versioni non possano essere comparati – questo è il motivo per cui i numeri sono così elevati rispetto ai test con Cinebench fatti in passato.

I numeri single-core riflettono la differenza tra le architetture Sandy e Ivy Bridge. Allo stesso tempo, la componente multi-core illustra la differenza tra sei e 16 core. Inoltre la configurazione Ivy Bridge-EP Xeon E5-2687W v2 gode di un vantaggio extra per via della migliore architettura e della superiore frequenza operativa.

Il nostro carico di lavoro 3DS Max è reale, quindi non mostra lo stesso scaling di un test sintetico progettato per raggiungere le massime prestazioni. Detto questo, vediamo un netto incremento prestazionale passando da un singolo Core i7 alle workstation con due processori. Ivy Bridge-EP è marginalmente più veloce rispetto a Sandy Bridge-EP, ma è quello che ci saremmo aspettati dato il comparabile numero di core e il piccolo incremento di frequenza. Per vedere importanti miglioramenti puntiamo sull'efficienza, dove prestazioni e consumo sono due parametri fondamentali.

Il nostro test Blender fa una netta distinzione tra il processore desktop più veloce e le configurazioni Intel Xeon E5 con doppio processore. Ancora una volta se confrontiamo lo Xeon E5-2687W e il 2687W v2 riscontriamo differenze prestazionali ridotte. Sono i consumi che dovrebbero segnare la differenza.

Passando a Vue 2014 di e-on Software il nostro test personalizzato richiede più di 22 minuti per essere renderizzato sul Core i7. Passando a un paio di Xeon E5-2687W il tempo scende sotto i 10 minuti. Le nuove soluzioni 2687W v2 finiscono sotto i nove.

La nostra animazione in Maya 2014 ci confonde. La nostra teoria è che si ripresenti lo stesso problema d'uso della GPU che impedisce a software come Las Vegas e Photoshop con accelerazione OpenCL di favorire workstation dual-CPU, dando un vantaggio al Core i7.