Videogiochi

Minecraft RTX, la nuova mappa celebra un monumento italiano

Qualche giorno fa Minecraft RTX è uscito dalla versione beta, diventando finalmente disponibile per tutti gli utenti in possesso della versione Windows 10 e di una scheda grafica Nvidia compatibile con la tecnologia. Per festeggiare Nvidia ha deciso di rilasciare due nuovi mondi, arrivando in questo modo a un totale di 15 mappe in cui ammirare gli effetti Ray Tracing. 

Il primo dei nuovi mondi a essere rilasciato sul marketplace è tutto italiano: prende il nome di Colosseum RTX e si tratta di una riproduzione del Colosseo di Roma realizzata dal team BANV, squadra di builder completamente italiana che nel corso degli ultimi sei mesi ha lavorato a stretto contatto con Nvidia, per realizzare una mappa che riproducesse fedelmente uno dei simboli architettonici del nostro paese più famosi al mondo. Sul canale YouTube di Nvidia è disponibile un trailer che da un assaggio della mappa, lo potete trovare a questo indirizzo.

Il team BANV si occupa per lo più di riprodurre edifici storici su Minecraft, anche per scopi educativi. Per questo motivo, il mondo Colosseum RTX è stato sviluppato con in testa l’idea di rappresentare l’opera nel suo momento di massimo splendore. La struttura esterna è riprodotta in maniera accurata e fedele, mentre gli interni rispecchiano tutta la creatività del team, che ha dato vita a diversi ambienti in grado di mettere in luce le caratteristiche del Ray Tracing. Nel progetto del team BANV è stata coinvolta anche l’Accademia Italiana Videogiochi, che ha lavorato a un texture pack RTX dedicato, mettendo mano a più di 100 blocchi già presenti nel gioco con l’obiettivo di rendere la mappa ancora più immersiva.

Michele Gennari, Community & PR Manager Nvidia Consumer products Italia, ha dichiarato: “Minecraft con RTX per Windows 10 è da poco passato dalla versione beta a quella ufficiale e siamo fieri di poter presentare al mondo lo strabiliante lavoro del team BANV con cui abbiamo collaborato in questi mesi per dar vita a Colosseum RTX. Ogni aspetto del progetto è stato curato nei minimi dettagli e, grazie anche alla collaborazione con il team di designer di AIV, siamo riusciti a creare un texture pack RTX dedicato che ha reso la mappa ancora più immersiva”.

Minecraft RTX supporta anche l’ultima versione del DLSS, la tecnologia di Nvidia che permette di giocare al meglio anche con effetti Ray Tracing attivi. Il DLSS è implementato oggi in 30 giochi diversi e aiuta ad aumentare il framerate in maniera significativa, garantendo ai giocatori con scheda video RTX 2000 o RTX 3000 un gameplay ad alte prestazioni anche con RTX on e risoluzione e e qualità grafica elevate.

Oltre alle nuove mappe dedicate a Minecraft RTX, Nvidia ha annunciato oggi che il DLSS arriverà su quattro nuovi giochi: CRSED:F.O.A.D. (dal 3 dicembre), Moonlight Blade (dal 7 dicembre), Mount & Blade II: Bannerlord (in arrivo a dicembre) e Scavengers. Il Deep Learning Super Sampling offre fino al 40% di prestazioni in più in CRSED: F.O.A.D. e fino al doppio degli FPS in Moonlight Blade, permettendo di giocare al MMO di Aurora Studios in 4K a oltre 60 FPS.

Amate Minecraft e volete giocarlo ovunque? Acquistate la versione per Nintendo Switch, disponibile su Amazon!