Tom's Hardware Italia
Monitor

Recensione Asus MG28UQ, monitor da 28 pollici UHD FreeSync

Pagina 1: Recensione Asus MG28UQ, monitor da 28 pollici UHD FreeSync
La serie MG di Asus è una buona alternativa a prezzo più basso dei prodotti ROG. In questo articolo testiamo il monitor MG28UQ, un 28 UHD con FreeSync.

ASUS MG28UQ

 

L'Asus MG28UQ è un monitor FreeSync che punta a offrire alta qualità ma a prezzo non troppo elevato.

a angle

È ancora lunga la strada che ci porterà a poter giocare in Ultra HD senza spendere troppo, anche se certamente è molto più breve rispetto all'anno scorso e quelli passati. In tre anni siamo passati da cifre a tre zeri a prezzi decisamente più abbordabili, che per i monitor vanno ben al di sotto dei 1000 euro, anzi nel caso dell'Asus MG28UQ parliamo di circa 500 euro.

a angle

La categoria dei pannelli TN da 28 pollici continua a essere leader in quanto a prezzo contenuto nell'ambito dell'Ultra HD. Con il modello di Asus salgono a tre i prodotti di questo stampo: il primo che abbiamo testato – circa un anno fa – è stato l'Acer XB280HK. Questo monitor offre G-Sync e rappresenta la fascia alta di questa categoria. Più recentemente abbiamo provato l'AOC U2879VF, che offre prestazioni eccellenti a un prezzo moderato (350-380 euro). Di che pasta è fatto l'Asus MG28UQ? Per prima cosa diamo un'occhiata alle specifiche.

Specifiche

L'MG28UQ è un monitor FreeSync, ma il sito Asus non parla della tecnologia. Il monitor è equipaggiato con il firmware DisplayPort necessario per supportare l'adaptive sync in un intervallo da 40 a 60 Hz. Questa finestra limitata impedisce l'uso della low framerate compensation (LFC), quindi sarà necessario regolare il dettaglio di gioco o aggiornare la scheda video per assicurarsi che l'azione a schermo rimanga sopra i 40 fps. Non la consideriamo una limitazione semplicemente perché, FreeSync o no, i giochi non sono molto divertenti da giocare sotto quella soglia di velocità.

Pannello e retroilluminazione TN / W-LED, edge array
Dimensione e formato 28 pollici / 16:9
Risoluzione e refresh rate 3840×2160 @ 60Hz
FreeSync Range 40-60Hz
Profondità colore nativa e gamut 10-bit (8-bit+FRC) / sRGB
Tempo di risposta (GTG) 1 ms
Luminosità 330 cd/m2
Speaker 2 x 2w
Ingressi 1 x DisplayPort, 1 x HDMI 2.0, 2 x HDMI 1.4
Audio Uscita cuffie da 3,5 mm
USB v3.0 – 1 x up, 2 x down
Consumi 62,9 watt tipici
Dimensioni con base 660 x 416-566 x 233 mm
Spessore 67 mm
Ampiezza cornice 19 mm
Peso 8 chilogrammi
Garanzia 3 anni

Caratteristiche gaming a parte, la serie MG di Asus rappresenta una buona alternativa alla linea Republic of Gamers più costosa. Non avrete caratteristiche come la riduzione del blur, ma l'MG28UQ ha una qualità costruttiva simile, un alimentatore interno (raro negli schermi TN da 28 pollici), uno stand completamente regolabile (ugualmente raro) e un buon valore grazie a un prezzo intorno ai 500 euro.

Il pannello è lo stesso visto in tutti i monitor di questo tipo. È realizzato da AU Optronics, ha una retroilluminazione flicker-free e colore a 10 bit grazie a FRC. Offre anche qualcosa che non abbiamo ancora visto su tanti monitor: un ingresso HDMI 2.0 che può gestire 3840×2160 a 60 Hz ma non supporta il refresh variabile.