Monitor

Recensione BenQ XL2420G, monitor G-Sync da 24 pollici, Full HD e 144 Hz

Pagina 1: Recensione BenQ XL2420G, monitor G-Sync da 24 pollici, Full HD e 144 Hz

BenQ XL2420G

XL2420G è il nuovo monitor di BenQ da 24 pollici Full HD e a 144 Hz. Offre Nvidia G-Sync.

BenQ XL2420G award w 180

Introduzione

BenQ è una delle aziende più attive nel mondo dei monitor rivolti ai giocatori. L'azienda  ha proposte per tutte le tasche in famiglie differenti. I monitor della serie XL rappresentano le soluzioni di fascia alta con refresh rate veloci, molte caratteristiche specifiche per il gaming e ora anche la tecnologia Nvidia G-Sync.

benq xl2420g

In questo articolo ci occupiamo dell'XL2420G, il primo monitor G-Sync di BenQ. È basato sull'insieme di caratteristiche che abbiamo già visto sui monitor XL2720Z e XL2430T, due modelli che si sono guadagnati il nostro riconoscimento sia per le prestazioni al top che per la grande qualità.

Dotato di funzione di riduzione del motion blur, modalità d'immagine specifiche per i giochi, una retroilluminazione "zero-flickering" senza PWM (pulse-width modulation) e un refresh rate massimo di 144 Hz, l'ultimo modello della serie XL aggiunge la modalità G-Sync con le proprie impostazioni nell'OSD. È come avere due monitor in un singolo chassis.

Leggi anche: Nvidia G-Sync, primo contatto: addio a stuttering e tearing?

BenQ ha scelto un veloce pannello TN a 144 Hz come quello dell'XL2430T, e poi ha aggiunto un modulo G-Sync. Si tratta di un vero display ibrido con modalità completamente indipendenti chiamate – in modo appropriato – Classic e G-Sync.

Pannello e retroilluminazione TN / W-LED, edge array
Dimensione e formato 24in / 16:9
Risoluzione massima e frequenza 1920×1080 @ 144Hz
Profondità colore & Gamut 8-bit (6-bit+FRC) / sRGB
Tempo di risposta (GTG) 1ms
Luminosità 350cd/m2
Altoparlanti
Ingressi video 1 x DisplayPort, 2 x HDMI, 1 x DVI
Audio 3.5mm headphone output
USB v2.0 – 1 x up, 2 x down
Dimensioni del pannello 567 x 542 x 239mm
Spessore del pannello 63mm
Spessore della cornice 19mm
Peso 6.1kg

Nel cuore l'XL2420G è simile agli schermi concorrenti; offre un pannello con retroilluminazione LED bianca da 24 pollici con una profondità colore di 8 bit, grazie alla frame rate conversion (FRC). Le similarità però finiscono qui. Piuttosto che aggiungere semplicemente la funzionalità G-Sync al design esistente, BenQ ha implementato un menu di sistema separato e ha persino omesso l'ingresso DisplayPort nella modalità Classic. Con una connessione HDMI avete uno schermo luminoso e accurato con un refresh rate di 60 Hz, insieme a un sacco di modalità immagini e caratteristiche per il gaming. Funziona ugualmente bene come monitor generico e come strumento per gli appassionati per i giochi che non richiedono una velocità elevata o l'eliminazione del tearing.

Quando volete giocare in modo serio, l'opzione Engine Switch porta nella modalità G-Sync e sposta sull'ingresso DisplayPort, dove potete modificare l'XL2420G indipendentemente dalla modalità Classic e portare il refresh rate fino a 144 Hz. Nel mix guadagnate anche la riduzione del blur con ampiezza d'impulso variabile.

Non abbiamo mai visto prima una soluzione simile, ma dopo aver speso del tempo a testare il monitor e usarlo per i giochi siamo abbastanza sicuri di averne carpito i segreti. Leggendo la recensione vedrete che si tratta di un prodotto unico. Entriamo nei dettagli.