Tom's Hardware Italia
CPU

Vendite AMD Ryzen, quota vicina al 70% sul tedesco Mindfactory a marzo

L'utente di Reddit Ingebor ha compilato i dati di vendita sul sito tedesco Mindfactory per marzo. Le CPU AMD Ryzen hanno riscosso un grande successo, raggiungendo una quota del 69%.

Di recente abbiamo visto come nel Benelux le CPU AMD Ryzen abbiano raccolto sempre più ampi consensi negli ultimi due anni, grazie all’ottimo rapporto tra prezzo e prestazioni e i listini più elevati delle CPU Intel “pari grado” come risvolto dello shortage produttivo.

Nelle ultime ore il solito utente Ingebor di Reddit ha compilato l’altrettanto interessante classifica sulle vendite delle CPU AMD e Intel nel mese di marzo presso il grande rivenditore tedesco MindFactory.

Per il mese in esame vediamo che AMD ha raggiunto una quota del 69% quanto a numero di CPU vendute, mentre Intel si è fermata al 31%, malgrado i9-9900K, i7-9700K e i5-9600K abbiano raccolto un buon consenso. Sembra perdere popolarità il Core i5-8400, mentre cresce la quota del Core i5-9400F (con GPU integrata disattivata).

In casa AMD vediamo in grande spolvero il sempre ottimo e poco costoso Ryzen 5 2600, ma anche Ryzen 5 2600X e Ryzen 7 2700X sono stati acquistati in gran numero. Non male anche le APU Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G. Nel complesso si parla di oltre 12.000 CPU AMD vendute nel mese, mentre Intel si ferma a circa 6000.

Le distanze si riducono in termini di fatturato, con AMD che raccoglie il 54% e Intel il 46% nel mese di marzo.

È una cosa “naturale”: le CPU AMD sono vendute sì in maggior numero presso Mindfactory, ma a prezzi decisamente inferiori. Al contrario le CPU Intel hanno un prezzo più alto, specie per alcuni modelli, e questo mantiene il fatturato su livelli elevati.

Sono in molti a credere che difficilmente la situazione migliorerà per Intel con l’arrivo dei Ryzen 3000 previsto per quest’estate. Le CPU Matisse di AMD dovrebbero infatti portare il numero di core a 12 o forse addirittura a 16, garantire maggiori frequenze di clock e posizionarsi in una fascia di prezzo molto simile a quella dell’attuale gamma Ryzen al lancio.

Intel non sembrerebbe avere grandi carte da giocarsi (si parla di CPU Comet Lake fino a 10 core), ma come sempre prima di dare un giudizio definitivo dovremmo attendere il debutto dei prodotti.