Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Software

Windows 10, ancora problemi di aggiornamento: iCloud in panne

Non c’è pace per gli aggiornamenti di Windows 10. Dopo aver sospeso l’aggiornamento di ottobre e averlo ripubblicato qualche giorno fa, infatti, Microsoft deve ora gestire un nuovo problema; questa volta a farne le spese sono gli utenti iCloud. Dopo l’update, infatti, alcune persone hanno scoperto che è impossibile usare il servizio cloud di Apple. Le due aziende stanno collaborando per trovare una soluzione il più presto possibile.

Il problema si manifesta in maniera diversa se iCloud è già installato oppure se si tenta di installarlo nuovamente dopo l’aggiornamento di Windows 10: secondo la situazione, potrebbe essere impossibile usare il servizio oppure avere dei malfunzionamenti.

L’azienda di Redmond ha già riconosciuto il problema, così come Apple, e insieme stanno lavorando per trovare prontamente una soluzione. A quanto pare infatti c’è una specifica incompatibilità tra la versione 7.7.0.27 di iCloud per Windows e l’aggiornamento 1809 del sistema operativo. Per il momento Microsoft inibisce il Windows 10 October Update 2018 sui computer dove è installato anche iCloud.

Il problema riguarda senz’altro meno persone rispetto a quello precedente, ed è anche meno grave perché non ci sono file cancellati per errore. Anche così è una bella seccatura per chi usa un computer con Windows e anche iCloud. Probabilmente non è un gran numero di persone, il che è una magra consolazione per chi deve gestire la reputazione di Microsoft.

Vuoi passare ad Apple ma senza spendere troppo? Un MacBook Air ricondizionato è la risposta!