HarmonyOS

Huawei, ecco la prossima mossa per aggirare il ban USA

Nuovo tentativo di Huawei per riconquistare il mercato americano. Questa volta, il colosso cinese starebbe pensando di progettare smartphone per produttori di terze parti che dovrebbero venderli sotto il proprio marchio. Tra i possibili partner figurano le aziende cinesi Xnova – divisione di PTAC – e TD Tech: la prima, in particolare, è già attiva nella vendita della serie nova sul proprio e-commerce, motivo per cui l’annuncio di una collaborazione non stupirebbe più di tanto.

Huawei nova 9

Sia Xnova che TD Tech, dunque, potrebbero realizzare dei nuovi smartphone sfruttando il know-how di Huawei. La notizia, diffusa in primo luogo da Bloomberg, arriva a due anni dall’inserimento di Huawei nella lista nera degli USA che ha avuto importanti ripercussioni sui ricavi della società. Le entrate di Huawei sono in calo da quattro trimestri consecutivi: nei primi tre, il fatturato è stato pari a 455,8 miliardi di yuan (62,5 miliardi di euro), quasi un terzo in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel trimestre successivo, i guadagni sono scesi ulteriormente a quota 135,4 miliardi di yuan (18,6 miliardi di euro).

Le sanzioni degli USA hanno colpito duramente la produzione di smartphone Huawei. Una strategia costruttiva, a questo punto, potrebbe essere quella di “chiamare i rinforzi”, cioè fare squadra con altre società del settore tecnologico concedendo in licenza le risorse disponibili. In questo contesto, le aziende licenziatarie potrebbero muoversi più liberamente sul mercato, non essendo soggette – a differenza di Huawei – alle limitazioni relative all’acquisto dei componenti.

Per ora, comunque, Huawei e le aziende citate non si sbilanciano. Nel report di Bloomberg si parla di 30 milioni di smartphone che potrebbero essere venduti nel 2022, se solo questa mossa venisse confermata. Non ci resta che attendere l’intervento dei portavoce per capire effettivamente quale sarà il futuro di Huawei.

Fan dei prodotti Huawei? Acquista su Amazon Huawei Watch Fit: lo paghi solo 69 euro!