Apple

iPhone 12: Apple potrebbe rivoluzionare il design

Il 2020 sembrerebbe essere un anno chiave per Apple: i prossimi iPhone potrebbero presentare una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda il design. Queste indiscrezioni farebbero intendere che Apple, dopo le critiche di pochi mesi fa, abbia deciso di stravolgere l’aspetto estetico degli smartphone che arriveranno l’anno prossimo.

La società di Cupertino mantiene il design del melafonini per circa tre anni, prima di modificarlo. Il 2020 sarebbe quindi l’anno della svolta. I nuovi iPhone, però, potrebbero fare un salto indietro nel tempo: l’aspetto esteriore potrebbe strizzare l’occhio ad iPhone 4. I prossimi modelli potrebbero infatti avere dei margini arrotondati. Potremmo inoltre trovare delle parti in metallo e alcune in un altro materiale, probabilmente vetro. La scelta di questo secondo elemento sarebbe riconducibile al fatto che i nuovi iPhone monteranno un chip dedicato al 5G, che causerà un aumento della temperatura e del prezzo.

Credit Image – Phonearena

Nella parte posteriore potrebbero essere collocate ben 4 fotocamere, che, a differenza di quanto presente nelle foto di rendering, dovrebbero avere delle grandezze diverse. Le dimensioni dei display, che quasi certamente ingloberanno una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, dovrebbero essere diverse rispetto a quelle degli iPhone 11. Ming-Chi Kuo, una fonte molto attendibile, ha dichiarato che la variante “Pro” di iPhone 12 potrebbe avere uno schermo da 5,4 pollici, contro i 5,8 pollici del predecessore. Il display della versione “Max” potrebbe invece essere ancora più ampio e quello del terzo esemplare praticamente invariato.

Questa è solo una delle novità di Apple, dopo iPhone SE 2, gli occhiali AR e i nuovi due brevetti dedicati alle cuffie.

Il Nuovo Apple iPad, con display in retina e il chip A10 Fusion, è disponibile all’acquisto. Lo trovate a questo indirizzo.