Apple

Non sperateci, le AirPods Max non supportano il vero audio lossless con Apple Music

L’annuncio fatto ieri da Apple ha preso di sorpresa praticamente chiunque. Il gigante di Cupertino ha dichiarato di voler rendere disponibile la funzione di audio spaziale e la qualità audio lossless a tutti gli abbonati ad Apple Music senza costi aggiuntivi. Purtroppo, se siete degli appassionati dell’hardware Apple oltre che del suo servizio musicale, ho una brutta notizia per voi…

Foto generiche

Su Apple Music sarà finalmente possibile scegliere tra tre diversi livelli di qualità audio lossless: Qualità CD (16-bit/44,1KHz), 24-bit/48KHz e 24-bit/192KHz. Se siete tra i molti fan che si sono fiondati all’acquisto delle nuove AirPods Max quando sono state presentate vi aspettate forse che esse siano in grado di supportare tutti e tre questi livelli di campionamento dell’audio. Beh, mi duole dirvi che vi sbagliate di grosso.

Le Apple AirPods Max utilizzano per lo streaming audio classico il codec bluetooth AAC quando connesse ad un iPhone. Per lo streaming dell’audio lossless Apple vuole utilizzare un nuovo codec proprietario chiamato ALAC (Apple Lossless Audio Codec) che però sarà comunque limitato dalla qualità delle cuffie stesse.

Apple AirPods Max

L’azienda californiana ha dichiarato a The Verge che la massima qualità ottenibile utilizzando le AirPods Max è quella a 24-bit/48KHz, non potrete quindi sfruttare il livello massimo di qualità disponibile. Anche utilizzando il cavo jack-Lightning delle costose cuffie non sarà possibile godere del vero audio “senza perdite”.

L’audio lossless non è supportato su AirPods, qualsiasi modello” ha detto un portavoce di Apple alla testata americana via email. “La modalità di ascolto cablata di AirPods Max accetta solo fonti di uscita analogiche. AirPods Max attualmente non supporta i formati audio digitali in modalità cablata“.

Le AirPods Max supporteranno però l’audio spaziale, una magra consolazione se pensate di dover acquistare una nuova DAC ed un nuovo paio di cuffie per poter davvero trarre un reale vantaggio dalla qualità della musica presto disponibile sul servizio di streaming Apple.

Avete già acquistato degli Apple AirTags e volete personalizzarli con laccetti e portachiavi? Su Amazon trovate già un’infinità di accessori dedicati!